Trapani, Poma, bene la Magistratura nel sequestrare beni mafiosi.

Scritto il 16 novembre 2012 alle ore 11:03 da

Trapani, 16 Novembre 2012-. In merito al provvedimento adottato dalla Dia di sequestro di beni ad un  fiancheggiatore del boss latitante Matteo Messina Denaro, il Presidente del consiglio Provinciale Peppe Poma ha espresso ” grande compiacimento per il nuovo sequestro di beni, per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro, che va a indebolire ulteriormente – sottolinea Poma – lo scudo economico-finanziario e la rete di complicità che da anni rendono possibile la latitanza del capomafia Matteo Messina Denaro”. Poma continua ” Non posso non esprimere ancora una volta compiacimento e apprezzamento per il nuovo sequestro di beni che, frutto del perverso intreccio affaristico-malavitoso, rendono potenti le organizzazioni mafiose e consentono ai loro capi di sfuggire alla cattura.Anche per questo – ha concluso il Presidente del Consiglio Provinciale – è doppio il ringraziamento a quanti, appartenenti alle Forze dell’Ordine e all’Apparato Giudiziario, si spendono senza sosta per cercare di liberare il nostro territorio da questo infame giogo. I brillanti risultati ottenuti negli ultimi anni e quest’ultimo provvedimento della D.I.A., specie in un periodo di crisi come quello attuale, rinforzano sicuramente la speranza che i cittadini onesti ancora nutrono per un territorio trapanese che riesca finalmente a liberarsi dalle pesanti zavorre della criminalità mafiosa che ne mortificano ogni anelito di crescita socio-economica ma anche culturale”.

Questo articolo è pubblicato in Trapani - Cronaca Puoi lasciare un commento o seguire la discussione
Altre notizie di Cronaca per Trapani
Guardia_Costiera_motovedetta_TpOggi

Soccorso marinaio a bordo del motopesca “Tommaso Padre”

29 ottobre 2014 - Sul posto è intervenuta la motovedetta della Capitaneria di Porto di Trapani CP 849. Il marittimo è stato trasferito all'ospedale "Sant'Antonio Abate".
Agente_Dia_TpOggi

Sequestrati beni per 2mln di euro all’imprenditore Carmelo Gagliano

22 ottobre 2014 - La sezione operativa di Trapani della Dia ha sequestrato beni mobili, immobili e societari, per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro, all'imprenditore marsalese Carmelo Gagliano.
Polizia_TpOggi

Tenta furto all’Oviesse, fermato 36enne

21 ottobre 2014 - L'uomo aveva tentato di impossessarsi di due maglioni e un jeans, per un valore complessivo di ottanta euro, ma è stato bloccato dal personale del negozio che ha chiesto l'intervento della Polizia.
BEN_KRAIEM_Lamjed_TpOggi

Rapina a coppia di anziani, fermato uno dei presunti autori

20 ottobre 2014 - Lamjed Ben Kraiem, di origine tunisina, è ritenuto essere uno dei componenti della banda che ha rapinato, introducendosi nella loro abitazione a Paceco, due coniugi ottantenni.
Tribunale_TP_TpOggi

Assolti gli imprenditori Prestigiacomo

17 ottobre 2014 - Il giudice ha pronunciato l'assoluzione dei due imputati “per non aver commesso il fatto”. Erano accusati di estorsione nei confronti di una dipendente.
Suor_Teresa_Mandirà_TpOggi

Bambini maltrattati alla “Casa del Fanciullo”, chiesti sei rinvi a giudizio

15 ottobre 2014 - La Procura della Repubblica di Trapani ha chiesto il rinvio a giudizio per la responsabile della struttura e altre cinque persone.

Inserisci un commento

La redazione provvede alla moderazione degli stessi e nel caso in cui lo ritiene diffamatorio o lesivo, il commento non sarà inserito

Cerca in archivio

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo qui sotto. Ti verrà inviata una mail di conferma.

Realizzato e Ottimizzato da: SeOnWeb di Giuseppe Sansica P.IVA 02376450819.

Il sito Trapanioggi.it è supplemento della testata Cronoscalate.it - Iscritta al n. 334 del Registro Stampa del Tribunale di Trapani in data 19/11/2010

Questo sito fa parte di Sicily local network, Guida locale alla scelta della vostra vacanza in Sicilia Occidentale: Casevacanzatrapani.it - Hotelfavignana.com - Agroericino.com - SIciliaHotel.org - Google+