Trapani Oggi

**Aggiornamento** Covid scuole. A Marsala chiusi due plessi scolastici - Trapani Oggi

Cronaca

**Aggiornamento** Covid scuole. A Marsala chiusi due plessi scolastici

17 Marzo 2021 21:10, di Redazione
visite 1097

Lo ha disposto il Governatore Musumeci

**Aggiornamento** - La preoccupazione per possibili nuovi focolai ha portato alla chiusura - decisa dal sindaco di Marsala Massimo Grillo - per oggi e domani dei plessi scolastici Pestalozzi e Livatino. "Sentiti il dirigente scolastico dell’I. C. Sirtori ed il Dipartimento Prevenzione dell’Asp di Trapani, ho disposto la sospensione, per 48 ore (18 e 19 marzo), delle attività didattiche in presenza dei plessi scolastici Pestalozzi (piazza Caprera) e Livatino (via Dante Alighieri). In questi due plessi, infatti, si sono registrati diversi casi di covid 19. La dirigente, già da lunedì, di fronte all’insorgere di questi focolai, aveva già predisposto in via precauzionale e eccezionale la didattica a distanza. Ho ritenuto, pertanto, per le prerogative concesse ai sindaci che permettono loro di disporre la chiusura delle scuole solo in caso di “massima prudenza sanitaria e prevenzione epidemiologica”, di sospendere le attività didattiche nei due plessi. Questo provvedimento, secondo gli esperti, attenuerebbe fortemente il rischio di ulteriori contagi. Da parte mia e dell’amministrazione c’è la massima attenzione e ci assumeremo, come sempre, la responsabilità di prendere le decisioni necessarie per preservare la salute pubblica della nostra  comunità.Continuiamo tutti a fare la nostra parte. Responsabilità e cautela sono le parole che dobbiamo tenere a mente nei prossimi giorni. Non possiamo tornare indietro".

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in applicazione dell’articolo 43 del Dpcm 2 marzo 2021, e a seguito della relazione settimanale del Dipartimento regionale Asoe, ha appena disposto la chiusura delle Istituzioni scolastiche nei seguenti Comuni: San Mauro Castelverde, Caltavuturo, Ventimiglia di Sicilia, MezzoJuso, Torretta, Altavilla Milicia, Trabia, Terrasini per la provincia di Palermo; Caltanissetta, Montedoro, Serradifalco, per il territorio nisseno; Regalbuto e Sperlinga nell’Ennese; Calamonaci, Villafranca Sicula, Sant’Angelo Muxaro in provincia di Agrigento; Santa Maria di Licodia, Biancavilla e Licodia Eubea nel Catanese; Melilli, in provincia di Siracusa. Il provvedimento sarà in vigore dal 22 al 27 marzo.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie