Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 17 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

8 Marzo: i messaggi del Presidente Mattarella e di Papa Francesco - Trapani Oggi

0 Commenti

5

0

1

3

0

Testo

Stampa

Attualità
#Roma

8 Marzo: i messaggi del Presidente Mattarella e di Papa Francesco

08 Marzo 2015 13:52, di Ornella Fulco
8 Marzo: i messaggi del Presidente Mattarella e di Papa Francesco
Attualità
visite 458

Sulle donne italiane "grava il peso maggiore della crisi economica". Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando al Quirinale in occasione della cerimonia per la Giornata internazionale della Donna. Il capo dello Stato ha ricordato che alle donne "una società non bene organizzata affida il compito, delicato e fondamentale, di provvedere in maniera prevalente all'educazione dei figli e alla cura degli anziani e dei portatori di invalidità". Per tutte queste ragioni il presidente Mattarella ha spiegato come le donne, "spesso alla difficile ricerca di una compatibilità tra lavoro e famiglia", siano il motore della società e, che senza di loro, "l'Italia sarebbe più povera e più ingiusta". Il Presidente Mattarella ha consegnato una targa al progetto "Libera scuola di cucina" promossa dalla Casa circondariale "San Vittore" di Milano tre onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana ad Anna Ducato "per aver offerto testimonianza, con la sua attività di trasformazione degli scarti in innovativi materiali edilizi, di come l'impegno imprenditoriale possa essere d'ausilio alla causa della tutela ambientale", Nadia Pinardi "per il suo contributo scientifico, testimoniato anche da numerosi riconoscimenti internazionali, in campi strategici per uno sviluppo sostenibile quali l'oceanografia e la climatologia", e Claudia Sorlini "er l'impegno profuso nella divulgazione della tematica ambientale e nella diffusione delle scienze agrarie anche nell'ambito della cooperazione internazionale". In precedenza, nella Sala degli Specchi, il ministro Giannini e Mattarella avevano consegnato le pergamene e le medaglie ai vincitori dell'ottavo concorso nazionale per le scuole di ogni ordine e grado "Donne per le donne. Terra è donna", promosso dal Ministero dell'Istruzione. In occasione della Giornata Internazionale della Donna, come di consueto, la guardia d'Onore del Palazzo del Quirinale, da ieri e per tutta la giornata di oggi, sarà composta tutta da donne. Anche Papa Francesco, nel suo consueto messaggio dell'Angelus, ha voluto ricordare la riccorenza. "Un saluto a tutte le donne - ha detto - che ogni giorno cercano di costruire una società più umana e accogliente. E un grazie fraterno anche a quelle che in mille modi testimoniano il Vangelo e lavorano nella Chiesa. Questa - ha proseguito il Papa tra gli applausi della folla - è per noi un'occasione per ribadire l'importanza delle donne e la necessità della loro presenza nella vita. Un mondo dove le donne sono emarginate è un mondo sterile, perché le donne non solo portano la vita, ma ci trasmettono la capacità di vedere oltre, loro vedono oltre. Ci trasmettono di capire il mondo con occhi diversi, di sentire le cose con cuore più creativo, più paziente, più tenero". "Una preghiera e una benedizione particolare per tutte le donne qui presenti in piazza e per tutte le donne. Un saluto", ha concluso il Pontefice.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings