Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 15 Settembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Studenti trapanesi aderiscono allo "sciopero" mondiale per il clima - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

barraco
Attualità
Trapani

Studenti trapanesi aderiscono allo "sciopero" mondiale per il clima

15 Marzo 2019 13:09, di Ornella Fulco
Studenti trapanesi aderiscono allo "sciopero" mondiale per il clima
Attualità
visite 976

Studenti trapanesi aderiscono allo "sciopero" mondiale per il clima Ci sono anche studenti trapanesi tra le centinaia di migliaia ragazzi che oggi, in tutto il mondo, si sono mobilitati e sono scesi in piazza per il primo "sciopero" per il clima sotto lo slogan "FridaysForFuture".All'appello lanciato dalla studentessa svedese Greta Thunberg hanno aderito movimenti di studenti di 123 Paesi diversi, con manifestazioni previste in 2052 città in tutto il mondo. I giovani chiedono a gran voce ai governi dei rispettivi Paesi politiche più incisive contro il riscaldamento globale, in particolare per ridurre le emissioni di anidride carbonica, tra i principali gas serra. 
Italia e Francia sono le nazioni dove è stato organizzato il maggior numero di raduni: 235 nella nostra Penisola poi Francia (216), Germania (199), Stati Uniti (168), Svezia (129) e Gran Bretagna (111). In Europa la manifestazione coinvolge gli studenti anche in Spagna (65), Portogallo (36), Belgio (31), Irlanda (31) e Finlandia (26).
A Trapani non c'è stata nessuna manifestazione ufficiale ma registriamo due iniziative: gli studenti dell'Iti "Leonardo da Vinci" hanno allestito una serie di cartelloni e li hanno apposti alle finestre della scuola in modo che fossero visibili dall'esterno. L'Istituto non è nuovo ad iniziative di sensibilizzazione e formazione al rispetto dell'ambiente. Già dallo scorso anno è attivo un progetto, riguardante la raccolta differenziata dei rifiuti, rivolto a tutti i docenti della provincia di Trapani. Progetto che quest'anno è stato esteso anche agli alunni. Per questo motivo la scuola, la scorsa settimana, è stata premiata a Roma al Ministero dell'Ambiente e adesso si accinge a "competere" su questi temi con altre realtà scolastiche a livello europeo.
Un gruppo di studenti del Lìceo classico "Ximenes", invece, si è autonomamente dedicato ad una attività di raccolta dei rifiuti presenti lungo le strade del centro storico cittadino e fino a piazza Vittorio Veneto. I ragazzi sono stati poi ricevuti dal sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, che si è complimentato con loro per l'iniziativa.
 
 
 
 
Domani il WWF seguirà il Global Strike For Future sul proprio sito web e su i propri canali social.

© Riproduzione riservata

Commenti
Studenti trapanesi aderiscono allo "sciopero" mondiale per il clima
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie