Trapani Oggi

A 17 anni vince il David di Donatello come miglior attrice protagonista: Swamy Rotolo. - Trapani Oggi

Attualità

A 17 anni vince il David di Donatello come miglior attrice protagonista: Swamy Rotolo.

04 Maggio 2022 06:12, di Redazione
visite 333

David ad Antonio Capuano, il Maestro di Sorrentino.

Ai David di Donatello c'è stata una bellissima vittoria, una di quelle vere, sane e genuine che raccontare è un piacere. La calabrese di Gioia Tauro Swamy Rotolo ad appena 17 anni ha vinto il premio come miglior attrice protagonista per il film di Jonas Carpignano " A Chiara". Prima di salire sul palco è stata letteralmente subissata di abbracci da parenti che hanno voluto accompagnarla in questa magica avventura.

La ragazza è giustamente apparsa commossa e in lacrime ha tenuto a ringraziare " l'Accademia del Cinema italiano, la mia famiglia che mi ha sempre sostenuto, i miei amici, le mie sorelle che hanno arrichito il film", naturalmente il ringraziamento più grande è andato al cineasta Carpignano che ha curato la regia del film: " A lui che mi ha fatto amare questo mondo".

Il film autobiografico di Paolo Sorrentino ha portato a casa quattro premi: miglior film; miglior regia; fotografia più il David giovani. I Mainetti con "Freaks Out" si sono aggiudicati il David per la scenografia, il trucco, il produttore e gli effetti visivi. Il nostro Tornatore ha vinto il premio per il miglior documentario con " Ennio" che a dispetto della crisi che attraversa la sala cinematografica italiana è andato bene al botteghino.

Miglior attore protagonista: Silvio Orlando per " Ariaferma"; miglior attrice non protagonista Teresa Saponangelo per il film del premio Oscar napoletano " è stata la mano di Dio"; migliore attore non protagonista il giovane Eduardo Scarpetta per " Qui rido io" di Mario Martone che partiva con 14 candidature; Miglior compositore il Maestro premio Oscar per "La vita è bella", Nicola Piovani. Il David alla carriera è andato a Giovanna Ralli; Due David speciali alla Ferilli e a Capuano, il Maestro di Sorrentino che ha ringraziato anche nel suo romanzo " Hanno tutti ragione" oltre a immortalarlo sul grande schermo.

David dello spettaore a " Me contro te Il Film- Il mistero della scuola incantata" diretto da Gianluca Leuzzi mentre il premio per il miglior film internazionale è andato a " Belfast" di Kenneth Branagh e per il miglior corto a " Maestrale" di Nico Bombolo.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie