Trapani Oggi

A Favignana con l'auto solo se pernotti per almeno cinque giorni - Trapani Oggi

Favignana | Cronaca

A Favignana con l'auto solo se pernotti per almeno cinque giorni

19 Giugno 2022 10:50, di Laura Spanò
visite 1924

Il sindaco Forgione chiede il rispetto del decreto emesso dal Ministero

Vuoi andare a Favignana e vuoi portare anche l'automobile per essere libero di muoverti sull'isola. Lo puoi fare ma devi pernottare per almeno una settimana.

In linea di massima, è possibile imbarcare un'auto sul traghetto e portarla a Favignana. Però, soprattutto nel periodo di alta stagione, potrebbero esserci delle limitazioni: ad esempio, portare l'auto potrebbe essere consentito solo ai visitatori che resteranno sull'isola per almeno una settimana.

A stabilirlo è un decreto del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili del 9 maggio scorso, “Norme sull’afflusso dei veicoli a motore sull’isola di Favignana, periodo 15 giugno - 30 settembre 2022”, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 3 giugno, è posto l’obbligo di residenza per almeno 5 notti nel Comune di Favignana - Isole Egadi per poter imbarcare e trasferire la propria auto.

«Da verifiche effettuate direttamente risulta che prenotando attraverso i siti della Siremar - Caronte & Tourist Spa e della N.G.I. Spa non si rispetta il decreto emesso dal Ministero – dichiara il sindaco del Comune di Favignana – Isole Egadi Francesco Forgione – Poiché il problema della presenza delle auto, soprattutto nell’isola di Favignana, è direttamente collegato con la sostenibilità ambientale e con la sicurezza dei cittadini, riteniamo che per nessuna ragione si possa derogare a quanto deciso con decreto del Governo nazionale».

Il sindaco Forgione vista la situazione chiede «l’applicazione rispettosa del decreto medesimo e l’adeguamento immediato dei siti per la prenotazione online con il divieto di emissione di biglietti se non coerenti con quanto stabilito, riservandoci ogni azione a tutela di una decisione assunta dal Comune e dal Governo nazionale».

Il sindaco Forgione ha provveduto ad inviare una nota alla Siremar - Caronte & Tourist Spa e alla N.G.I. Spa per chiedere l’applicazione rispettosa del decreto ministeriale. La stessa nota è stata inviata, per conoscenza, anche a: Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Liberty Lines Spa, Libero Consorzio Comunale di Trapani, Capitaneria di Porto, Ufficio Locale Marittimo Favignana, Ufficio Locale Marittimo Marettimo, Comando Stazione Carabinieri Favignana, Tenenza Guardia di Finanza Favignana, Istituto Penitenziario di Favignana, Comando Polizia Municipale Favignana, Presidente del Consiglio comunale.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie