Trapani Oggi

A "giudizio" due vigili urbani di Erice - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

A "giudizio" due vigili urbani di Erice

04 Febbraio 2022 15:50, di Luigi Todaro
visite 1249

Vennero trovati in possesso di appunti al concorso. Il processo inizierà il 21 aprile

 Al concorso vennero trovati in possesso di appunti. A “giudizio” due vigili urbani di Erice. Si tratta di Leonarda Asta e di Francesco Candela che il prossimo 21 aprile dovranno comparire dinnanzi al tribunale di Trapani. Davanti al Gup, però, sono caduti due dei tre capi di imputazione per Francesco Candela che dovrà rispondere solo del reato di tentata truffa. La sua collega, invece, è accusata anche di di tentato abuso d'ufficio e concorso in rivelazione di segreti d'ufficio.

Il giudice, Samule Corso ha accolto la richiesta avanzata dall'avvocato Josemaria Ingrassia, difensore di Francesco Candela e cioè il non luogo a procedere per i reati di tentato abuso d'ufficio e rivelazione di segreti d'ufficio. Corso ha, invece, respinto la richiesta dell'avvocato Walter Marino, del Foro di Marsala, difensore di Leonarda Asta, e cioè il procedimento di messa alla prova per la vigilessa.

I fatti risalgono al 26 novembre quando gli agenti della Digos di Trapani fecero irruzione a Palazzo Sales dove si stava svolgendo la prova del concorso. Leonarda Asta e Francesco Candela sarebbero stati trovati in possesso di appunti che furono sequestrati. Per i due è scattata la denuncia. Il Comune di Erice si è costituito parte civile.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie