Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 11 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Abolizione province:la posizione di 5 Stelle - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

2

1

2

Testo

Stampa

Politica
Palermo

Abolizione province:la posizione di 5 Stelle

13 Febbraio 2014 14:08, di Niki
Abolizione province:la posizione di 5 Stelle
Politica
visite 191

Valentina Palmeri, deputata trapanese del Movimento 5 Stelle all'Assemblea regionale, prende posizione sul disegno di legge attualmente in discussione a Palazzo d'Orleans relativo alla abolizione delle province. La Palmeri evidenzia che nel d.d.l. esistono delle «storture» che vanno “adeguatamente riviste ed emendate” augurandosi che “la discussione e l'eventuale approvazione del testo non richiedano tempi biblici, ossia che il Governo non stia solo cercando di prendere tempo, all'indomani dell'impugnativa di gran parte della finanziaria, perchè in realtà privo di soluzioni urgenti per i siciliani!”. Il Movimento 5 Stelle, per bocca della deputata Palmeri, teme che possano crearsi “ troppi consorzi rispetto all'idea iniziale dei «naturali» liberi consorzi, come quello dei comuni della valle del Belice, che potevano ricadere anche fra più comuni”. Inoltre, al gruppo 5 Stelle all'Ars non piacciono “le città metropolitane, enti che, a differenza dei liberi consorzi, non sono previsti nello Statuto siciliano. Un vero e proprio pericolo istituito per salvare i bilanci dei Comuni di Palermo, Catania e Messina, bilanci disastrati spesso da spese fuori controllo e da amministrazioni non sempre «virtuose», e che potrebbero annientare i paesi circostanti, indebolendoli di poteri e di funzioni. A questo si potrebbe porre rimedio, ad esempio, coinvolgendo l'ARTA per la Pianificazione Territoriale Regionale”. Fatto che, per la Palmeri , “potrebbe contenere uno strapotere delle città metropolitane rispetto ai paesi e alle città circostanti."

© Riproduzione riservata

Commenti
Abolizione province:la posizione di 5 Stelle
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie