Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 26 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ad "Otium" seminario su "La responsabilità personale" - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

1

1

Testo

Stampa

Attualità
Marsala

Ad "Otium" seminario su "La responsabilità personale"

08 Aprile 2015 11:04, di Ornella Fulco
Ad "Otium" seminario su "La responsabilità personale"
Attualità
visite 355

Si svolgerà nella sede dell'associazione culturale "Otium", in via XI Maggio, il seminario sul tema "La responsabilità personale" organizzato dalla locale sede della Scuola di Counseling con approccio empirico in collaborazione con il Centro studi "Michel Hardy". Dal 10 al 12 aprile i partecipanti potranno sperimentare la realizzazione di un percorso di crescita personale grazie alla presa di contatto e all’approfondimento di dinamiche interiori che, a livello inconscio, influenzano la vita. Risuonerà il porsi della domanda: “ora, cosa devo fare?” che è il cardine attorno a cui si snoda ogni processo di assunzione di responsabilità. Ma, più che trovare delle risposte, il seminario - spiegano gli organizzatori - sarà un’opportunità per approcciare ad un cambio di visione: i partecipanti avranno modo di sperimentare che quanto accade nella vita di ogni persona è sempre riferibile alla possibilità di invertire la rotta, ritrovando una chiave di volta alla propria esistenza. Conduce il seminario lo psicologo torinese Paolo Ufimaro, l'allievo più anziano di Michel Hardy, che è formatore e insegnante presso la scuola di Counseling con approccio empirico e l'Accademia del sè. La partecipazione agli incontri è aperta a tutti coloro che desiderano comprendere maggiormente se stessi e le proprie dinamiche nascoste allo scopo di aumentare la propria autostima e sarà fruibile anche da chi non è iscritto all’intero percorso del Centro Studi "Michel Hardy". Per le iscrizioni e ulteriori informazioni è possibile contattare la referente locale, Samanda Pellegrino, al numero 3294-353459 o via e-mail inviando un messaggio a samanda23@email.it.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings