Trapani Oggi

Aeroporto, i sindaci chiedono risposte urgenti alla Regione - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Aeroporto, i sindaci chiedono risposte urgenti alla Regione

16 Ottobre 2015 10:16, di Ornella Fulco
visite 553

Si è chiusa con la decisione di inviare un sollecito ufficiale alle amministrazioni comunali inadempienti e con la sottoscrizione di una nota da invia...

Si è chiusa con la decisione di inviare un sollecito ufficiale alle amministrazioni comunali inadempienti e con la sottoscrizione di una nota da inviare al presidente della Regione Rosario Crocetta la riunione dei sindaci, svoltasi ieri pomeriggio alla Camera di Commercio, per fare il punto sul rispetto dell'accordo di co-marketing con Ryanair per l'aeroporto di Birgi. Si è, quindi, deciso di mettere nero su bianco e dare "ufficialità" ad appelli che, finora, erano stati soltanto verbali o affidati a dichiarazioni stampa. Mancano ancora all’appello dei pagamenti 1.499.750 euro su un totale di 2.714.500 euro. Finora sono stati versati, quindi, 1.214.750 euro. Sono cinque le amministrazioni comunali che non hanno onorato il pagamento delle loro quote: Pantelleria, Gibellina, Salaparuta, Vita e Poggioreale mentre Campobello di Mazara e Santa Ninfa hanno manifestato la decisione di aderire all'accordo che non avevano ancora sottoscritto.  Il presidente della Camera di Commecio, Pino Pace, ha ricordato che se non ci saranno certezze sul rispetto dell’accordo di co-marketing, il contratto con la società Ams sarà rescisso. Nel documento inviato a Crocetta, proposto dal sindaco di Erice Giacomo Tranchida, si ripercorrono le fasi salienti della vicenda aeroporto e si chiede un immediato e diretto confronto con il presidente "circa le intenzioni di prospettiva strategica (...qualora esistenti?!) per la sopravvivenza e valorizzazione turistica dello scalo aeroportuale di Birgi". I sindaci chiedono anche "la presenza nella governance di Airgest SpA in fase di rinnovo - anche alla luce dei continui sforzi profusi da Comuni e dalla Camera di Commercio di Trapani ed in considerazione che, in questi due anni, è stato direttamente il presidente della predetta Camera a garantire il funzionamento dell'accordo di co–marketing - in quota pubblica, di un riconosciuto e condiviso rappresentante del protagonista territorio". Questo lo stato attuale del pagamento delle quote di co-marketing: Camera di Commercio 366 mila euro, quota interamente versata; Comune di Trapani 366 mila euro, quota versata 150 mila euro, residuo 216 mila euro; Comune di Marsala 366 mila euro, quota versata 150 mila euro residuo 216 mila euro; Comune di Castelvetrano 195.200 euro, quota versata 35 mila euro, residuo 160.200 euro; Comune di San Vito Lo Capo 195.200 euro, quota versata 80 mila euro, residuo 115.200 euro; Comune di Favignana 195.200 euro, quota versata 80 mila euro, residuo 115.200 euro; Comune di Castellammare del Golfo 146.400 euro, quota versata 30.000 euro, residuo 116.400 euro; Comune di Erice 146.400 euro, quota versata 60 mila euro, residuo 86.400 euro; Comune di Mazara del Vallo 146.400 euro, quota interamente versata; Comune di Valderice 109.800 euro, quota versata 20 mila euro, residuo 89.800 euro; Comune di Alcamo 73.200 euro, quota versata 30.000 euro, residuo 43.200 euro; Comune di Custonaci 54.900 euro, quota versata 18.750 euro, residuo 36.150; Comune di Petrosino 54.900 euro, quota versata 15 mila euro, residuo 39.900 euro; Comune di Calatafimi-Segesta 36.600 euro- quota versata 15 mila euro, residuo 21.200 euro; Comune di Campobello di Mazara 36.600, quota interamente versata; Comune di Paceco 36.600, quota versata 15.000 euro, residuo 21.600; Comune di Pantelleria 36.600 euro interamente da versare; Comune di Salemi 36.600 euro, quota versata 15 mila euro, residuo 21.600 euro; Comune di Buseto Palizzolo 24.400 euro, quota versata 10 mila euro, residuo 14.400 euro; Comune di Gibellina 24.400 euro, interamente da versare; Comune di Partanna 24.400 euro, quota versata 5.000 euro, residuo 19.400 euro; Comune di Santa Ninfa 24.400 euro, quota interamente da versare; Comune di Vita 6.100 euro, quota interamente da versare; Comune di Salaparuta 6.100 euro, quota interamente da versare; Comune di Poggioreale 6.100 euro, quota interamente da versare.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie