Trapani Oggi

Aeroporto, nuova assemblea dei sindaci sul co-marketing - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Aeroporto, nuova assemblea dei sindaci sul co-marketing

16 Marzo 2016 16:23, di Niki Mazzara
visite 490

Mancano ancora quote per un milione di euro, relative al biennio 2014-2015, per completare i versamenti previsti dall'accordo di co-marketing per l'ae...

Mancano ancora quote per un milione di euro, relative al biennio 2014-2015, per completare i versamenti previsti dall'accordo di co-marketing per l'aeroporto di Birgi. E' il dato emerso stamane nel corso dell'ennesima riunione dei sindaci convocata alla Camera di Commercio di Trapani. I Comuni, anche se con qualche ritardo di troppo stanno rispettando gli impegni. Al momento sono i regola con i pagamenti, oltre alla Camera di Commercio, le amministrazioni comunali di Marsala, Erice, Alcamo, Paceco mentre stamane diversi sindaci hanno comunicato di aver dato mandato per saldare quando dovuto. Tra questi anche il primo cittadino di Trapani, Vito Damiano, che nel suo intervento ha annunciato di avere sbloccato il pagamento dell'IVA relativa al 2014 e al 2015 e della prima tranche della quota del 2016 comprensiva di IVA. I versamenti annunciati oggi dovrebbero consentire di pagare la rata dovuta alla AMS in scadenza a fine marzo. Una ulteriore verifica dei pagamenti è prevista a fine mese, quando si riunirà il comitato ristretto dei sindaci. Ai Comuni inadempienti saranno inviate lettere di sollecito mentre resta in sospeso l'ipotesi di avviare azioni legali contro le amministrazioni comunali che non hanno pagato. Nel corso dell'incontro, a cui era presente anche il prefetto di Trapani Leopoldo Falco, il presidente della Camera di Commercio, Giuseppe Pace, ha sottolineato l'esigenza di iniziare a lavorare per il futuro, avviando il confronto sulla prossima programmazione con i vertici dell’Airgest, confronto che dovrebbe avvenire proprio in occasione della riunione del comitato ristretto convocata per fine mese. Resta da capire quali siano i progetti di Ryanair sullo scalo trapanese. Il presidente di Airgest, Franco Giudice, ha comunicato, già nei giorni scorsi, che i contatti sono stati avviati ma ancora è presto per avere un quadro chiaro della situazione. La società di gestione dello scalo trapanese, intanto, ha chiuso in perdita il bilancio 2015. Dato che, oltre a chiamare in causa gli azionisti, Regione e privati, rischia di condizionare anche il confronto sul co-marketing.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie