Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 03 Agosto 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Aeroporto: si prospetta gara tra diverse compagnie, i Comuni chiedono a Regione di sbloccare fondi - Trapani Oggi

0 Commenti

5

0

1

1

2

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Aeroporto: si prospetta gara tra diverse compagnie, i Comuni chiedono a Regione di sbloccare fondi

07 Aprile 2017 18:29, di Redazione
Aeroporto: si prospetta gara tra diverse compagnie, i Comuni chiedono a Regione di sbloccare fondi
Attualità
visite 354

Si prospettano novità sul fronte delle azioni di co-marketing a sostegno dell'aeroporto di Birgi sono emerse da un incontro svoltosi al castello Arabo-Normanno di Castellammare del Golfo a cui erano presenti i sindaci del Trapanese, il presidente dell'Airgest Franco Giudice, il presidente della Camera di Commercio Pino Pace e il presidente di Confindustria Trapani Gregory Bongiorno. "Ci siamo autoconvocati - ha spiegato il sindaco della città del golfo Nicolò Coppola - per fare il punto sulla situazione dell’accordo di co-marketing per l’aeroporto, giunto alla scadenza triennale, e valutare il nuovo contratto consapevoli dell’importante ruolo dell’aeroporto Vincenzo Florio per l’economia del territorio". Per garantire i voli da e per Trapani, la Regione, l’ex Provincia regionale e i Comuni devono sborsare oltre sei milioni di euro che verranno messi a gara tra vari vettori nazionali e internazionali, assieme alle tratte individuate da Airgest d’intesa con le istituzioni locali. Uno scenario che potrebbe essere sensibilmente diverso, quindi, rispetto a quello degli ultimi anni con i lotti aggiudicati anche a compagnie aeree diverse. Ryanair, in ogni caso, dovrebbe garantire i voli fino al prossimo 30 settembre. "Senza voli nello scalo trapanese - continua Coppola - il danno per il turismo ed il suo indotto in tutti i comuni sarebbe grave perchè allo scalo di Trapani si registra la presenza di oltre un milione e mezzo di passeggeri l’anno secondo il dato Enac del 2016". Occorre, quindi, garantire la gestione dell’Airgest ed il trasferimento dei 4 milioni di euro dell’esercizio finanziario del 2016 messi a disposizione dalla Regione. Tutti i soggetti coinvolti si sono detti "disponibili a pagare le quote del co-marketing per i tre anni del rinnovo" ma che la Regione sblocchi velocemente i fondi. "Nella finanziaria - conclude Coppola - sono previste risorse per il co-marketing pari a 5 milioni di euro per il 2018 e di 5 milioni e mezzo di euro per il 2019. Occorre fare in modo che non si riduca il traffico e per questo è urgente che la Regione assolva i suoi impegni".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings