Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 23 Settembre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Agenda Urbana: 316mila euro per la digitalizzazione dei processi amministrativi - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Politica
Erice

Agenda Urbana: 316mila euro per la digitalizzazione dei processi amministrativi

15 Gennaio 2021 12:45, di Redazione
Agenda Urbana: 316mila euro per la digitalizzazione dei processi amministrativi
Politica
visite 425

IL  Vicepresidente ed Assessore all’Economia della Regione siciliana, Gaetano Armao, ha comunicato al Sindaco del Comune di Erice, Daniela Toscano, l'imminente emanazione dei decreti di finanziamento di due progetti di trasformazione digitale nell’ambito della "Agenda Urbana" finanziata con il PO-FERS 2014-2020 asse 2 azioni 2.2.1 e 2.2.3.I progetti finanziati sono “Erice Smart Evo” e “Erice Smart Sportello in-line”. Il primo è finanziato per un importo totale di 206.223 euro ed il secondo per 110.235 euro
«Un’altra ottima notizia frutto dell’impegno, della tenacia e della buona progettazione complessiva portata avanti dalla nostra Amministrazione comunale – commentano la sindaca Daniela Toscano ed il vice sindaco Gianni Mauro -. Sono finanziamenti che ci consentiranno di andare nella direzione dell’innovazione digitale, migliorando anche il servizio al cittadino ed alle imprese e che ci consentiranno di allinearci ad importanti standard qualitativi in anticipo rispetto ad altri territori».
«Le risorse in questione – ha evidenziato il Vicepresidente ed Assessore all’Economia della Regione siciliana, Gaetano Armao, - sono erogate nell’ambito della strategia digitale attivata dal Governo Musumeci sin dal suo insediamento che ha puntato sulla digitalizzazione quale strumento essenziale per accrescere il livello qualitativo dei servizi resi ai cittadini ed alle imprese. Proseguiamo nel programma di trasformazione digitale per rendere più competitiva ed interconnessa la Sicilia e che assume un’importanza ancora maggiore in questo periodo in cui gli effetti della pandemia rendono più difficili i rapporti tra cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni».
 
Il progetto EriceSmart_evo (Azione 2.2.1) ha l'obiettivo di potenziare e ampliare le attuali dotazioni software per favorire l’interazione tra Ente e utenti potenziali, coprendo le aree di servizi attualmente sprovviste di canali di accesso digitali utilizzate in modo diretto dai cittadini o utilizzati dai loro delegati. Completamento della piattaforma online dei procedimenti amministrativi in tutti gli ambiti dei servizi comunali
 
Il progetto EriceSmart_Sportello on-line (Azione 2.2.3) ha l'obiettivo di:
 
• Digitalizzare i procedimenti amministrativi realizzando uno sportello telematico polifunzionale rivolto a cittadini e imprese che consenta l’avvio delle istanze direttamente da portale. Tali servizi digitali per cittadini e professionisti devono essere accessibili e progettati secondo i principi dell’HCD (Human Centred Design), dell’usabilità e della user-experience, come da linee guida di design per i servizi web della PA rese disponibili dal Team Trasformazione digitale dell’AGID;
• Ampliamento funzionale del SITR. L’intervento prevede che il nuovo software permetta una navigazione cartografica integrata, sia nel gestionale di backoffice, sia nelle sezioni di portale ove opportuna che consenta al cittadino/professionista il rilascio di certificati (es. rilascio CDU);
 
In sintesi: creazione sportello on-line per la totale copertura di tutti i procedimenti amministrativi che potranno essere gestiti comodamente da casa, con monitoraggio dei tempi e interazione digitale con il cittadino/imprese. 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings