Trapani Oggi

Agrumi da Paesi esteri, Codici invita i cittadini a non acquistarli - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Agrumi da Paesi esteri, Codici invita i cittadini a non acquistarli

12 Ottobre 2015 16:41, di Niki Mazzara
visite 452

"Limoni ed arance del Sud Africa e dell'Egitto esposti negli scaffali della grande distribuzione in barba ai tanti agrumicoltori siciliani che, invece, sono costretti a veder marcire sugli alberi gli agrumi invidiati in tutto il mondo per le loro proprietà salutari e a quanto pare disprezzati in Italia". Lo denuncia un'indagine svolta dall’Osservatorio Agroalimentare dell’associazione Codici Sicilia che, in questi mesi, ha raccolto diverse segnalazioni provenienti da imprenditori agricoli e da piccoli commercianti. Tale situazione ha spinto Manfredi Zammataro, segretario regionale di Codici Sicilia, a scrivere una lettera al Ministro per le politiche Agricole e Forestali e ai parlamentari siciliani per chiedere interventi urgenti. Per l'avvocato Vincenzo Maltese, segretario di Codici Trapani, è "importante che i cittadini segnalino i prodotti provenienti da questi Paesi nei supermercati della provincia di Trapani". L'associazione invita i consumatori a leggere attentamente le etichette dei prodotti e ad acquistare solo quelli provenienti dal territorio siciliano. Per segnalare i casi riscontrati si può inviare una mail a: osservatoriolegalitatrapani@gmail.com oppure a codici.sicilia@codici.org.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie