Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 24 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Al “Granillo” si impongono i granata che recuperano sulla capolista Lecce - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

2

0

2

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Al “Granillo” si impongono i granata che recuperano sulla capolista Lecce

25 Febbraio 2018 22:02, di Salvatore Morselli
Al “Granillo” si impongono i granata che recuperano sulla capolista Lecce
Sport
visite 589

Nel Furlan Day, il Trapani batte la Reggina per 2 a 1 ed accorcia sulla capolista Lecce battuta in casa. La partita contro i granata calabresi è stata una gara bella, nonostante le avverse condizioni meteo. Una partita giocata a viso aperto con le due formazioni che hanno sempre provato a vincere. Una partita difficile per il Trapani che è andato sotto dopo appena due minuti per un calcio di rigore concesso per fallo di Corapi su Tulissi. Dal dischetto trasforma Bianchimano. Il Trapani all’8’ vicinissimo al pari: sinistro di Palumbo che sfiora il palo alla sinistra della porta difesa da Cucchietti. All’11’ il pareggio: colpo di testa vincente di Evacuo al suo settimo sigillo in campionato . Al 15? punizione per il Trapani, Marras anticipa il portiere in uscita ma commette fallo su Cucchietti. Al 19? inizia lo show di Furlan che respinge di piede sul tiro a botta sicura di Provenzano. I granata rispondono al 22? : punizione di Corapi e colpo di testa di Evacuo cui si oppone alla grande Cucchietti. Al 36? ancora Trapani vicinissimo al gol: punizione di Corapi, Cucchietti non trattiene e Rizzo non riesce nel tap-in da pochi passi!. Al 40? doppia grande parata di Furlan prima su Provenzano e poi su Marino. Nella ripresa il Trapani si presenta senza Pagliarulo con Fazio al suo posto. Al 52’ angolo di Palumbo: colpo di testa di Evacuo che finisce a lato, poi al 55’ tentativo di Campagnacci che non inquadra lo specchio della porta ed al 56’ Marras indirizza la sfera verso Cucchietti che spazza. Al 64’ occasionissima per il Trapani: punizione di Palumbo e colpo di testa sottomisura di Scarsella che termina di pochissimo fuori. Al 74’ il gol vittoria con un colpo di testa vincente di Scarsella, terzo gol in campionato per lui. Poi non succede nulla sino al 94’ quando Bianchimano si presenta a tu per tu con Furlan che compie l’ennesima paratona e salva il risultato. REGGINA – TRAPANI 1-2 REGGINA: Cucchietti, Pasqualoni, Gatti, Tulissi, Bianchimano, Provenzano (87’ Sparacello), Armeno, Auriletto (83’Mezavilla), Marino (83’ Condemi), Hadzosmanovic (77’ Samb), Castiglia. A disposizione: Licastro, Turrin, Laezza, Arras, Bezziccheri, Franchi, Amato. All. Agenore Maurizi TRAPANI: Furlan, Rizzo, Pagliarulo (46’ Fazio), Drudi, Scarsella, Evacuo (77’Polidori), Silvestri, Campagnacci (70’ Minelli), Palumbo, Marras (89’ Canino), Corapi (77’ Steffè). A disposizione: Pacini, Ferrara, Girasole, Visconti, Aloi. All. Alessandro Calori Arbitro: De Angeli Di Abbiategrasso, Assistenti: Avalos di Legnano e Zingrillo di Seregno Reti: Bianchimano (R) 3’, Evacuo 11’, Scarsella 29’st Note: Ammoniti Castiglia Nella Reggina – Evacuo, Marras, Drudi, Canino, Minelli Nel Trapani; Recuperi 0’pt-5’st; angoli: 3-7; Spettatori: 2.377

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings