Trapani Oggi

Al Porto la nave quarantena "Azzurra" della Gnv - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Al Porto la nave quarantena "Azzurra" della Gnv

10 Agosto 2020 12:44, di Laura Spanò
visite 3821

Così come anticipato ieri la nave quarantena Azzurra della compagnia Gnv, è entrata nel porto di Trapani ed ha ormeggiato in banchina ma solo per consentire alcune operazioni tecniche, rifornimenti e altro, poi la nave tornerà in rada.

A bordo del traghetto, oltre all'equipaggio, personale della Croce Rossa Italiana e mediatori culturali, ci sono 603 migranti. Di questi un buon 70 per cento è costituito da tunisini, poi alcuni nuclei familiari di provenienza subsahariana, con donne e bambini. Una decina sarebbero i minori non accompagnati.

Tra i 603 migranti una trentina sono quelli risultati positivi ai test Covid 19. La quarantena per loro durerà una decina di giorni. "La nave - dicono invece dalla GNV - ha allestito per i migranti i suoi 4 ponti, uno di questi riservato ai soggetti risultati positivi o anche a chi risulta essere stato in contatto con loro, il ponte è per così dire blindato". Gli altri ponti vengono usati in modo distinto dai nuclei familiari, uno dalle donne e i bambini, l'ultimo solo dagli uomini. Gran dispiegamento in mare dove a vigilare già da ieri mattina vi sono: motovedette della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera, mentre a terra nel punto di emergenza sono presenti: Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e personale sanitario. L'assistenza a bordo è garantita da personale della Croce Rossa Italiana. Saranno presto avviate come da prassi le procedure burocratiche per chi tra i 603 migranti ha diritto a chiedere lo status di rifugiato. I migranti tunisini saranno invece rimpatriati e proprio per questo, nel corso del viaggio da Lampedusa a Trapani un gruppo di loro ha inscentato una protesta poi per fortuna rientrata.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie