Trapani Oggi

Al via "Disabilidamare" con Stefano Makula - Trapani Oggi

Castellammare del Golfo | Cronaca

Al via "Disabilidamare" con Stefano Makula

30 Maggio 2022 11:02, di Redazione
visite 1179

Seconda edizione dell’iniziativa di inclusione sociale

A Castellammare del Golfo va di scena la seconda edizione di “DisabilidaMare II”, stage di apnea e stand up paddle che si svolge nella spiaggia della cittadina., ideato dalla “Gianfaby Production”, con il patrocinio di Rai per il Sociale. Una seconda edizione dell’iniziativa di inclusione sociale carfatterizzata dalle  “lezioni di mare” del campione di apnea Stefano Makula

Presenti Ilenia Colanero e Fabrizio Pagani: record mondiale ai Campionati Italiani di apnea e nuoto pinnato per diversamente abili

Mission della iniziativa ridurre le distanze, eliminare le barriere ed includere, prevedendo piĂą attivitĂ  gratuite rivolte ai disabili e programmate dal Comune in collaborazione con la Fipsas, la Capitaneria di Porto, la Lega navale italiana- sezione di Castellammare del Golfo- e la Direzione di Rai per il Sociale.

 Il pluricampione del mondo di apnea Stefano Makula – con il suo staff FIPSAS- guida anche quest’anno, dall’1 al 5 giugno 2022, uno stage per insegnare l’apnea ad un gruppo di disabili, attraverso lezioni di teoria e pratica nello specchio d’acqua della spiaggia Playa di Castellammare del Golfo.

Nel lido “Darsena” anche quest’anno saranno insegnate tecniche collaudate in anni di esperienza passati a contatto con l’acqua e con le necessarie attenzioni verso un mondo unico come quello dalla disabilità.

A testimoniare la possibilità di un percorso inclusivo e vincente quest’anno ci saranno Ilenia Colanero e Fabrizio Pagani, record mondiale ai Campionati Italiani di apnea e nuoto pinnato per diversamente abili organizzati dalla Fipsas, Federazione Italiana Pesca Sportiva, Attività Subacquee e Nuoto Pinnato. 

«Riproponiamo “Disabilidamare”, iniziativa sociale inclusiva che lo scorso anno ha già mostrato la possibilità di promuovere il territorio prevedendo attività rivolte soprattutto ai cittadini considerati più fragili che mostrano invece grandissima forza e capacità – afferma Nicolò Rizzo, Sindaco di Castellammare del Golfo -. Con la collaborazione di autorevoli partner che supportano la nostra iniziativa- Regione Siciliana, Fipsas, Rai per il Sociale, Polo Statale d’Istruzione secondaria superiore “Piersanti Mattarella”, Capitaneria di Porto, Lega navale italiana, Insieme si può, Tgr Sicilia- ribadiamo che Castellammare del Golfo crede nelle pari opportunità e riteniamo che occorra sempre maggiore attenzione alla tutela ed inserimento delle persone con disabilità e lo scorso anno -quasi scommettendo sul format-  abbiamo dimostrato che è possibile garantire il benessere delle persone con disabilità e il pieno diritto all’inclusione con iniziative che hanno riscontro collettivo e non solo mirato a chi sembrerebbe essere socialmente più debole».

Si inizia mercoledì 1 giugno alla spiaggia Playa, nel lido senza barriere “Darsena”, dove alle    ore 10,30 è prevista l’inaugurazione della seconda edizione di DisabilidaMare con il saluto di benvenuto ai partecipanti e la presentazione programma.

Nel pomeriggio i primi disabili inizieranno l’approccio all’acqua e alle tecniche di respirazione in apnea ma anche di stand up paddle (SUP), variante del surf, con il progetto Sup Around Sicily di Gioacchino Migliore e Gabriele Pizzo, primi in Europa ad aver costruito un Sup per disabili.

Gli stage proseguiranno nel corso delle cinque giornate alternando teoria e pratica ma è prevista anche, il 2 giugno, l’iniziativa con la quale i partecipanti potranno veleggiare grazie a “Navighiamo”, in barca con la Lega navale italiana, sezione di Castellammare del Golfo.

La mattina del 3 giugno gli stage si terranno a bordo di un catamarano con una uscita didattica sicuramente piacevole ed istruttiva per i partecipanti al format “Disbilidamare”.

Sabato mattina, 4 giugno, agli stage si aggiungeranno giochi da spiaggia mentre domenica 5 giugno, sempre alla spiaggia Playa, la moto terapia aperta a tutti i disabili presenti e l’esibizione dei volontari di Motor life con Nadia Lauricella, 27enne siciliana affetta da focomelia.

La giornata conclusiva anche quest’anno è dedicata agli studenti per proporre un corretto approccio con la diversità: il 6 giugno alle ore 10 nel Polo Statale d’Istruzione secondaria superiore “Piersanti Mattarella” una "Lezione di mare" con Stefano Makula, la "leggenda dell'apnea" ed Ilenia Colanero e Fabrizio Pagani, campioni di apnea e nuoto pinnato per diversamente abili.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie