Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 13 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Al via il primo appuntamento "EMOgastronomico" dell'AVIS - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

0

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Al via il primo appuntamento "EMOgastronomico" dell'AVIS

25 Luglio 2014 09:55, di Ornella Fulco
Al via il primo appuntamento "EMOgastronomico" dell'AVIS
Attualità
visite 181

Si svolgerà lunedì prossimo, a partire dalle 20, al "Sea Club Tirreno" di Pizzolungo, il primo evento “EMOgastronomico” organizzato dall'AVIS di Trapani per sensibilizzare la popolazione sull'importanza di donare il sangue. Musica, cibo, divertimento, ma anche informazione e solidarietà per accogliere un numero sempre più ampio di persone fra i donatori e per vivere un momento di incontro e confronto insieme a coloro che sono già volontari della sezione comunale dell'associazione. “Si tratta del primo appuntamento di una serie di iniziative che fanno parte della nostra campagna di sensibilizzazione “a misura di giovani” – spiega il presidente dell'AVIS di Trapani, Lorenzo D'Atri – che intende informare e ribadire il messaggio dell'importanza di donare il sangue. La nostra Associazione ha bisogno di incrementare il numero di donatori, perché il sangue è una risorsa indispensabile per la vita umana, intendiamo per questo puntare sulle nuove generazioni, affinché molti prendano consapevolezza e si informino sull'importanza di questo piccolo ma grande gesto di solidarietà”. La serata, aperta al pubblico, prevede un'apericena con i prodotti del territorio, accompagnata dalla musica dal vivo dei cantanti “Nico” e Adriana e Roberta Prestigiacomo. A seguire un DJ set con musica anni Settanta e Ottanta con il deejay Salvo Adamo. Nel corso della serata un medico sarà a disposizione per qualunque tipo di informazione, richiesta o dubbio sulla donazione di sangue. Si svolgerà, inoltre, un sorteggio abbinato ai ticket d'ingresso, con la consegna di premi da parte dell'associazione. L'iniziativa, che si autofinanzierà con il contributo dei partecipanti, è la prima di una serie di eventi che mirano ad accrescere il numero dei donatori a Trapani, attraverso un maggior coinvolgimento della popolazione. "Donare - sottolinea D'Atri - è un gesto di solidarietà, poiché il sangue non è riproducibile in laboratorio, ma è indispensabile alla vita nei servizi di primo soccorso, in chirurgia, nella cura di alcune malattie e nei trapianti. La donazione dura pochi minuti, nella piena tutela del donatore e nel rispetto di precise normative nazionali. Un patrimonio comune, quello della disponibilità di sangue, a cui ognuno può attingere, e allo stesso tempo una responsabilità collettiva e un dovere morale di chi sta bene nei confronti di chi sta soffrendo". Il contributo minimo di partecipazione alla serata è di 15 euro (13.00 euro per i soci AVIS di Trapani). Per richiedere informazioni e per partecipare all'evento è possibile contattare l'associazione - che ha sede in via Casa Bianca, 34 - telefonando ai numeri 0923-559404 o 348.3117284 in orari di ufficio.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings