Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 17 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Al via la sesta edizione di "EnoDamiani" - Trapani Oggi

0 Commenti

5

1

0

0

4

Testo

Stampa

Attualità
Marsala

Al via la sesta edizione di "EnoDamiani"

13 Marzo 2015 14:16, di Niki Mazara
Al via la sesta edizione di "EnoDamiani"
Attualità
visite 430

Ha preso il via stamane, all'Istituto "Abele Damiani", la sesta edizione della rassegna di vini siciliani “Enodamiani”. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Istituto regionale della Vite e del Vino, l’Aibes, l’Associazione italiana Sommelier, la Federazione italiana Cuochi, l’Onav e l’Assoenologi, si avvale del sostegno del Comune e della Regione Siciliana – Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari, di Fondimpresa, il più importante tra i fondi interprofessionali per la formazione continua, e dell’Associazione Civita, presieduta da Nanda D’Amore. Primi evento di oggi la tavola rotonda "Esperti a confronto” e una degustazione di circa 200 vini provenienti dalle cantine marsalesi. Diversi gli addetti ai lavori, componenti la commissione di degustatori, che vi prenderanno parte, tra cui rappresentanti di Assoenologi, sommelier dell’Ais, esperti dell’I.R.V.O.S., dello stesso Istituto Agrario e, ancora, docenti della Facoltà di Enologia, giornalisti specializzati e rappresentanti dell’Onav, l'Organizzazione nazionale Assaggiatori di vino. Questi i vincitori tra i vini bianchi "fuori annata": "Tinchitè" di Feudo Arancio, "Zibi" di Cassarà, e "Gillo Parlante" di Fondo Antico. Tra i bianchi 2014 primato di "Raja" di Gorghi Tondi, seguito dal "Grillo" di Paolini, "Lighea" di Donnafugata, "Lumà" di Cellaro, "Cataratto" di Regaleali e "Grillo" dell'Abele Damiani. Tra i rossi 2014 questa la classifica: "Ceppineri" di Baglio Oro, "Merlot" di Cusumano, "Mulino a vento Syrah" di Orestiadi, "Etos nero Merlot" di Matranga. Tra i "rossi invecchiati" primo "Dinari del Duca" di Pellegrino seguito da "72 filara" di Paolini, "Eughenes nero Syrah" di Terre Siciliane, "Cignus" di Regaleali. Domani mattina, alle 10, nell’Aula magna dell’Istituto, si terrà il convegno dal tema: “Sinergia tra scuola, impresa e territorio: opportunità nel settore vitivinicolo”, al quale interverranno numerosi professionisti del settore. La manifestazione si concluderà domenica prossima quando, dalle 18 alle 20, la scuola aprirà le porte alla città per la tradizionale degustazione di prodotti tipici e dolci preparati dagli allievi e dei vini in rassegna. "Si tratta, per noi, di un appuntamento fisso, che si colloca, in un periodo intenso di eventi – dice il preside, Domenico Pocorroba – e anche quest’anno, in coincidenza con 'Endamiani', ci apprestiamo a organizzare la trasferta a Verona per il Vinitaly, che si svolgerà dal 22 al 25 aprile, al quale i ragazzi prenderanno parte come viaggio di istruzione. Gli allievi del 6° anno partiranno il 19 aprile e visiteranno, in più, delle aziende vitivinicole del Veneto. Ringrazio Assoenologi e il suo presidente, Giacomo Manzo, per la stretta collaborazione sviluppatasi nel corso degli ultimi anni in particolare".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings