Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 30 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Allattamento, dono da riscoprire e condividere", incontro promosso da HumanaMente - Trapani Oggi

0 Commenti

2

0

0

0

1

Testo

Stampa

Attualità
Erice

"Allattamento, dono da riscoprire e condividere", incontro promosso da HumanaMente

27 Novembre 2018 17:22, di Redazione
"Allattamento, dono da riscoprire e condividere", incontro promosso da HumanaMente
Attualità
visite 776

“Allattamento, dono da riscoprire e condividere”, questo il tema dell’incontro promosso dalla cooperativa sociale HumanaMente onlus nell'ambito del progetto "Infanzia in gioco” e rivolto alle mamme in attesa, alle neo mamme e ai futuri genitori. Si tratta di un’occasione per confrontarsi sull’allattamento, sul suo valore nutrizionale e affettivo e per sciogliere dubbi e falsi miti.
L’incontro, a partecipazione gratuita, sarà condotto da Brunella La Commare e Alba Augugliaro ed è realizzato in collaborazione con Lotus Lab e l’associazione “Cerchi di Vita”. Si svolgerà il prossimo 29 novembre, alle ore 17.30, presso lo spazio “Infanzia in gioco” attivo nei locali dell’asilo nido comunale di via Cosenza (angolo via XIV Luglio) a Casa Santa-Erice. 
Per la partecipazione è gradita la prenotazione, utile esclusivamente ai fini organizzativi, inviando una mail all'indirizzo: infanziaingioco@gmail.com e indicando nell’oggetto "Iscrizione incontro allattamento Spazio Infanzia in gioco Erice" e, nel testo, nome e cognome delle persone che intendono partecipare. In alternativa è possibile chiamare il 393819851.
“HumanaMente onlus – sottolinea la presidente e project manager di “Infanzia in gioco” Ivana Simonetta – ha da sempre dedicato un'attenzione particolare alla prima infanzia. La relazione di ogni mamma con il suo bambino può giovarsi molto di interventi volti a sostenerla e ad accompagnarla durante tutta la gestazione e subito dopo. L'allattamento del neonato, oltre ad essere indispensabile alla sua sopravvivenza in quanto fornisce il nutrimento necessario, è importante per le implicazioni dal punto di vista della qualità della relazione e del reciproco riconoscimento tra mamma e bambino. La qualità di questi primissimi scambi svolge una funzione importantissima e ha ripercussioni fondamentali sul benessere di entrambi”. 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings