Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 24 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ancora arrivi di migranti, stavolta sono 586 - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

0

2

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Ancora arrivi di migranti, stavolta sono 586

16 Aprile 2015 10:06, di Ornella Fulco
Ancora arrivi di migranti, stavolta sono 586
Cronaca
visite 329

Sono 586 i migranti giunti stamattina al porto di Trapani dopo essere stati tratti in salvo nel Canale di Sicilia. In particolare, si tratta di 449 uomini, 79 donne - di cui dieci in stato di gravidanza - e 58 minori, tra cui anche bambini molto piccoli e neonati. Sono stati segnalati casi di scabbia. Lo sbarco dalla nave "Foscari" della Marina Militare Italiana, sulla quale sono rimasti tre giorni, è cominciato alle 8.45 circa. I migranti sono stati recuperati, in tre operazioni differenti, a 60 miglia a nord delle coste della Libia. La maggior parte è di origine subsahariana ma tra di loro vi erano anche due sedicenti palestinesi, di 22 e 23 anni, e due coniugi siriani e i loro figli, di età compresa tra i tre mesi e i sette anni. Il capofamiglia ha riferito di essere fuggito dalla Libia dove viveva e lavorava come gessista, da tre anni, dopo aver lasciato il Paese natale a causa della guerra. Tra gli sbarcati  anche quattro superstiti di un naufragio nel quale sarebbero morti 41 migranti. I quattro - due provenienti dalla Nigeria, uno dal Ghana e uno dal Niger - avrebbero lasciato il porto di Tripoli a bordo di un gommone che poi, durante la navigazione, si è ribaltato. Sono poi stati individuati e salvati dall'equipaggio della "Foscari" Dopo le consuete operazioni di accoglienza e le visite sanitarie, la maggior parte di loro sarà trasferita in altre regioni italiane  via terra o con ponti aerei. Circa 80, invece, dovrebbero essere ospitati al Cara di Salinagrande. Sono 10mila, nell'ultima settimana, i migranti salvati in mare e poi condotti sul territorio siciliano per essere ospitati nei centri di accoglienza.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings