Trapani Oggi

Ancora una sconfitta esterna per il Trapani Calcio - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Ancora una sconfitta esterna per il Trapani Calcio

22 Novembre 2014 17:40, di Salvatore Morselli
visite 544

Al San Nicola il Trapani affronta un Bari in crisi e che in settimana ha esonerato Magia sostituendolo con l’ex tecnico del Livorno Nicola. Il Trapani...

Al San Nicola il Trapani affronta un Bari in crisi e che in settimana ha esonerato Magia sostituendolo con l’ex tecnico del Livorno Nicola. Il Trapani dal canto suo accusa ancora una volta i problemi palesati in tutte le sue partita esterne, concedendo tropo agli avversari e giocando a sprazzi, complessivamente poco meno di mezzora contro un Bari che comunque ha mstrato solo carattere ed ancora i problemi mostrari in questa fase di campionato. Trapani, comunque, ancora una volta sconfitto e che non riesce ad invertire l’andazzo fuori delle mura del Provinciale La cronaca. I padroni di casa iniziano subito all’arrembaggio a dimostrazione della loro voglia di vittoria. Infatti al 6’ Gomis miracolo su tiro di Sciaudone ed il Bari che insiste con il portiere granata che ha il suo da fare a fermare ancora una volta lo stesso Sciaudone che al 9’ ci riprova. Poi al 10’ è Romizi che va al tiro da fuori area con Gomis ancora vigile che con un balzo mette in angolo. Al 32’ Basso sbaglia appoggio in avanti per Lo Bue, riparte il Bari con Sciaduone che appoggia a Galano che va in rete. 1-0. Basso prova a farsi perdonare ed al 34’ prova un tiro che Donnarumma para.Al 39’ è la difesa barese che va in tilt, Abate ha il pallone del pareggio ma è meno preciso di Galano e lascia la palla a Donnarumma. Si va al riposo con i galletti pugliesi avanti di un gol al termine di una frazione di gioco in cui si è visto poco Trapani e un Bari solo volenteroso e null’altro. Nella ripresa ci si aspetta la reazione del Trapani dopo che negli spogliatoi Boscaglia ha opportunamente catechizzato i suoi. Ma l’avvio è sulla stessa falsariga del primo tempo con il Bari che spinge ed il Trapani che non riesce a costruire. Solo intorno al decimo il Trapani ha un sussulto e raccoglie tre calci d’ angolo in tre minuti, e sul terzo Terlizzi prova a staccare di testa ma commettendo fallo. Al 66’ Sciaudone va al tiro appena in area, Lo Bue in scivolata toccala palla con la mano in area, rigore che i pugliesi realizzano con Caputo. 2-0.Per i granata una piccola reazione, ci prova Terlizzi di testa al 70’, ma Donnarumma mette in angolo. Poi, al 71’ ci prova Abate di testa e palla a dieci centimetri dal palo. Al 75’ gran botta di Nadarevic da posizione centrale e Donnarumma ancora in volo nega il gol ai granata. All’80’ rigore per il Trapani per un mani in area, Mancosu dal dischetto mette dentro il nono gol e Trapani che va sul 2-1-Esaltato dal gol il bomber granata va vicino al pareggio all’82’ con Donnarumma che ci arriva appena e manda in angolo. Il Bari arretra il suo raggio d’azione temendo il ritorno del Trapani che tardivamente ha deciso di iniziare a giocare. All’ 88’ ancora i granata pericolosi in area pugliese e ancora Donnarumma che salva in angolo. Il pareggio arriva al primo minuto di recupero, ma l’arbitro annulla come annulla al 95’ per un fallo di Barillà sul portiere pugliese. Finisce con il Trapani ancora sconfitto e con l’interrogativo:perché i granata fuori casa debbono sempre giocare in salita? Bari – Trapani 2-1 BARI: Donnarumma 6,5, Camporese 6 , Contini 6 , Ligi 6, Sabelli 6, (83’ Filippini) Romizi 6, Donati 6,5, Defendi 6 (80 ‘ Stevanivic11), Sciaudone 6,5, Caputo 6,5, Galano 6,6 (93’ Minala). A disposizione: Guarna, Gomelt, Sall, Filippini, Minala, Stoian, Wolskj, De Luca, Stevanovic. All. Davide Nicola TRAPANI: Gomis 6, Lo Bue5,5, Pagliarulo 6, Terlizzi 6, Rizzato 6, Basso 5 (75’Barillà 5), Aramu 6, (61’ Falco 5) Feola 6 (88’ Citro s.v), Nadarevic 5,5, Abate6 , Mancosu 6,5 A disposizione: Marcone, Caldara, Pastore, Martinelli, Zampa, Barillà, Citro, Falco, Lombardi. All. Roberto Boscaglia ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna 6; assistenti Luca Mondin di Treviso e Maurizio De Troia di Termoli, quarto uomo Giovanni Luciano di Lamezia Terme Reti. 32’ Galano, 66’ Caputo (rig.) 81’ Mancosu (rig.) Note Spettatori 20400 circa, angoli 6 a 3 per il Trapani, recupero 1/5 , ammoniti Defendi per il Bari, Lo Bue Barillà, per il Trapani

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie