Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 10 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Anziana sventa un tentativo di truffa - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

3

1

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Anziana sventa un tentativo di truffa

26 Giugno 2018 19:25, di Salvatore Morselli
Anziana sventa un tentativo di truffa
Cronaca
visite 545

Con una presenza di spirito rilevante una anziana 82enne di Rilievo ha evitato ieri di cadere in una truffa che le era stata tesa da un malvivente. La signora V.I. ha ricevuto una telefonata da parte di un fantomatico esponente della Polizia di Stato che le comunicava la messa in stato di fermo della figlia (la signora ha due figlie). Per l’interlocutore al telefono la figlia della anziana avrebbe avuto un incidente stradale “ma per fortuna nessun pericolo per la stessa”, la cui gravità portava, però, al ritiro della patente. Provvedimento che poteva essere evitato con il pagamento della cauzione di 4500 euro. La signora V.I. , preoccupata, chiedeva lumi su quale delle due figlie fosse incorsa nell’incidente ma otteneva risposte evasive. A tale atteggiamento l’interlocutore telefonico spavaldamente suggeriva di accertarsi che la telefonata fosse reale chiamando il 113, facendo finta di chiudere la comunicazione. L’anziana chiamava il 113 e dall’altro capo del telefono il truffatore faceva comprendere di essere il telefonista della Polizia di Stato di fatto avvalorando la sua tesi. Nonostante tutto l’arzilla vecchietta non abboccava, anzi le minacce di provvedimenti giudiziari per il mancato recepimento della richiesta dei 4.500 euro la mettevano ancora più in allarme. A questo punto ha chiuso la comunicazione e informato le figlie, che stavano tutte e due bene e, successivamente, ha sporto denuncia ai Carabinieri. Ora è da vedere se le indagini andranno avanti o meno. Non dovrebbe essere difficile risalire al truffatore, grazie al controllo dei tabulati telefonici. Al di là di tutto, fermi restano i complimenti alla signora V.I. per il modo con cui ha gestito la vicenda. E un suggerimento a quanti ci seguono: attenzione a questo tipo di telefonate ma, soprattutto, istruite bene le persone anziane. Sono loro l’anello debole e su di loro si punta l’attenzione di questi lestofanti.

© Riproduzione riservata

Commenti
Anziana sventa un tentativo di truffa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie