Trapani Oggi

Anziano morto al Pronto Soccorso, archiviata indagine su tre medici e un infermiere - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Anziano morto al Pronto Soccorso, archiviata indagine su tre medici e un infermiere

11 Agosto 2016 15:03, di Ornella Fulco
visite 928

Si è conclusa con l'archiviazione, da parte del gip del tribunale di Trapani Emanuele Cersosimo l'indagine aperta a seguito del decesso, avvenuto il 1...

Si è conclusa con l'archiviazione, da parte del gip del tribunale di Trapani Emanuele Cersosimo l'indagine aperta a seguito del decesso, avvenuto il 19 febbraio dello scorso anno, del 75enne imprenditore valdericino Pietro Colletta. L'uomo morì, dopo alcune ore trascorse all'ospedale "Sant'Antonio Abate" dove era stato condotto dai familiari a causa di un malore accusato mentre era alla guida della sua auto. Le sue condizioni vennero giudicate, all'arrivo al Pronto Soccorso, da "codice giallo". Nell'immediato - in seguito all'autopsia e alla denuncia presentata dai familiari delle vittima - fu aperto un fascicolo con l'accusa di omicidio colposo nei confronti di tre medici e dell'infermiere responsabile del triage (su cui ancora pende un procedimento disciplinare dell'Asp di Trapani). L'archiviazione è stata richiesta dalla sostituto procuratore Anna Trinchillo dopo la perizia medico-legale che ha addebitato la morte di Colletta ad una improvvisa "dissociazione elettromeccanica in soggetto con amiloidosi severa cardiaca". I medici Giovanna Loredana Colomba e Maria Grazia Miccichè e l'infermiere Antonino Calandrino erano difesi dall'avvocato Fabio Sammartano, del Foro di Trapani, mentre il dottore Simone Maggio dall’avvocato Giacomo Frazzitta del Foro di Marsala. Nel provvedimento di archiviazione si legge che, da parte degli indagati, non sono state riscontrate condotte colpose che abbiano potuto cagionare il decesso di Colletta e che il loro comportamento è stato improntato "al pieno rispetto sia delle regole dell'arte medica che ai generali principi di diligenza, perizia e prudenza".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie