Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 06 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Arrestati due componenti dell'equipaggio del peschereccio "Idra Q." - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

2

4

1

Testo

Stampa

Cronaca
Mazara del Vallo

Arrestati due componenti dell'equipaggio del peschereccio "Idra Q."

04 Marzo 2015 10:46, di Niki Mazara
Arrestati due componenti dell'equipaggio del peschereccio "Idra Q."
Cronaca
visite 722

Restano ancora nelle mani delle autorità locali i due pescatori la cui nave è stata sequestrata in Gambia per la presunta violazione delle dimensioni delle maglie di una rete presente a bordo. La "Idra Q." è iscritta al compartimento di Mazara del Vallo ma appartiene alla Italfish srl di Martinsicuro (in provincia di Teramo) che ha una base operativa in Senegal. Agli arresti, a Banjul, capitale del Paese africano, sono finiti il capitano Sandro De Simone, di Silvi Marina (Teramo), e il direttore di macchina, Massimo Liberati, di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). La vicenda è seguita dal Ministero degli Esteri italiano attraverso l'ambasciata italiana a Dakar, competente anche per il Gambia. "Una decina di giorni fa - secondo quanto riferito dalla società armatrice - un equipaggio armato della Marina militare del Gambia è salito a bordo del peschereccio e ha intimato al comandante di raggiungere il porto più vicino. Sono state contestate presunte violazioni riguardanti una rete presente a bordo ma non utilizzata le cui maglie, accertate con tanto di righello, sarebbero di 68 millimetri invece dei 72 previsti. I due Italiani erano in stato di fermo, ma ieri, a seguito di un'udienza sommaria, sono finiti in carcere. Il capitano De Simone, circa quindici anni fa era stato sequestrato dai pirati in Somalia per diversi mesi e poi rilasciato insieme ad altri tre componenti dell'equipaggio.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings