Trapani Oggi

Arrestato dalla Polizia ladro in abitazioni - Trapani Oggi

Mazara del Vallo | Cronaca

Arrestato dalla Polizia ladro in abitazioni

08 Luglio 2016 16:14, di Ornella Fulco
visite 609

Dovrà rispondere di furto e tentato furto in abitazione, il 31enne tunisino Mohamed Hedi Ben Mansour, colto sul fatto dagli agenti della squadra Pegas...

Dovrà rispondere di furto e tentato furto in abitazione, il 31enne tunisino Mohamed Hedi Ben Mansour, colto sul fatto dagli agenti della squadra Pegaso e della Volante del locale Commissariato di Polizia. L'uomo è stato bloccato dopo un inseguimento all'interno di un palazzo, dove si era introdotto in uno degli appartamenti per rubare, e arrestato. Nella stessa notte tre martedì e mercoledì scorsi, il 31enne, gravato da numerosi precedenti di polizia per reati in materia di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio, era riuscito a trafugare da un'abitazione del lungomare San Vito un televisore. Sorpreso dal proprietario che stava facendo rientro a casa, si era dato alla fuga, inseguito dall'uomo, e aveva abbandonato l'apparecchio poco distante per meglio far perdere le sue tracce. Mentre gli agenti stavano effettuando il sopralluogo nell'abitazione derubata, intorno alle 23 è giunta una nuova segnalazione di furto in abitazione in via Cornelio Filone. I poliziotti, giunti sul posto, hanno circondato l'edificio e sono riusciti a fermare Ben Mansour dopo che era riuscito a raggiungere il tetto. La successiva perlustrazione del palazzo ha permesso di constatare che il 31enne aveva tentato invano di introdursi in due abitazioni e, alla fine, era riuscito ad entrare in una mansarda sita al secondo piano, mettendola totalmente a soqquadro con l'intento di asportare oggetti di valore di proprietà di una donna mazarese di 69 anni che, peraltro, stava dormendo al piano di sotto con il nipote. La successiva ricostruzione effettuata dagli investigatori ha permesso di appurare che Ben Mansour era il presunto l’autore del furto avvenuto poco prima in un'abitazione del lungomare San Vito. Su disposizione del pm di turno della Procura della Repubblica di Marsala, l’arrestato, ultimate le formalità di rito e la redazione degli atti di polizia giudiziaria, è stato condotto alla Casa circondariale di Trapani in attesa del giudizio di convalida.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie