Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 19 Gennaio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Arriva il Baby soccorritore - Trapani Oggi

0 Commenti

5

4

0

0

2

Testo

Stampa

Attualità
Paceco

Arriva il Baby soccorritore

02 Giugno 2016 11:32, di Niki
Arriva il Baby soccorritore
Attualità
visite 398

Interessante iniziativa quella proposta dalla Associazione “Pedagogia è Benessere” della pedagogista Sonia Caldarella in collaborazione con Tony Alestra Formatore Nazionale Istruttori della CSE “Centro Soccorso Emergency” centro di formazione Salvamento Agency, la Psicologa Anna Caracausi e con la partecipazione della P.A. Eurosoccorso che presso la Scuola dell’Infanzia Giovanni XXIII hanno presentato il progetto “Super-Baby Soccorritore”. Il progetto vuole far comprendere anche ai bambini (3-4-5 anni) in che modo prestare aiuto ad un adulto in difficoltà, che ha, ad esempio, perso i sensi per via di un incidente domestico o per altro motivo. L’obiettivo è quindi quello di renderli consapevoli di tali possibili eventi, nonché di “addestrarli”, per quanto loro possibile, a saper gestire la propria paura e ad attivare la “catena del coraggio”, che, a sua volta, può permettere dei soccorsi più rapidi, cosa che, in molti casi, consente di salvare la vita. E’ nostra assoluta convinzione che anche i bambini, se adeguatamente addestrati al primo soccorso, sono in grado di aiutare un adulto in difficoltà e, soprattutto, di non essere vinti dalla paura. E in che modo? Attraverso dei racconti e con l’ausilio d’immagini chiare, infatti, essi possono apprendere delle semplici regole che consentiranno loro di gestire quel momento così drammatico con più consapevolezza e, se possibile, con serenità. In buona sostanza, quindi, mediante un intervento attivo e semplice (puntando ovviamente sulla dimensione ludica), il bambino acquisirà un elemento importante: La lezione, in particolare, si articola in tre momenti distinti: 1. Spiegazione dei termini: malore, sofferenza fisica, ferita/sanguinamento, differenza tra sonno e sincope; 2. Istruzione sulle regole fondamentali per affrontare una situazione di emergenza; Si spiegherà le emozioni, si apprenderà cos’è e a cosa serve “la catena del coraggio” e in particolar modo come usare il telefono; 3. Simulazione di soccorso, “conosciamo l’ambulanza”, in collaborazione con P.A. Eurosoccorso.

© Riproduzione riservata

Commenti
Arriva il Baby soccorritore
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie