Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 24 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Asp Trapani. Predisposta sanificazione presidi ospedalieri, ambulatori territoriale e uffici amministrativi - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

2

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Asp Trapani. Predisposta sanificazione presidi ospedalieri, ambulatori territoriale e uffici amministrativi

07 Marzo 2020 14:21, di Redazione
Asp Trapani. Predisposta sanificazione presidi ospedalieri, ambulatori territoriale e uffici amministrativi
Cronaca
visite 5166

Disposta dalla direzione aziendale dell’Asp di Trapani, data l’emergenza epidemiologica nazionale Virus Sars – Covid19 in corso su tutto il territorio nazionale, un programma di attività di pulizia straordinaria e sanificazione di tutti i presidi ospedalieri e territoriali compresi tutti gli ambulatori territoriali e gli uffici amministrativi. La sanificazione, che viene effettuata con prodotti specifici per la disinfezione di superfici di contatto come maniglie, tastiere di pc, scrivanie, è programmata ogni sabato e domenica per i prossimi tre mesi. 
Il provvedimento rientra in un più ampio e articolato piano per il contrasto e il contenimento del diffondersi del Coronavirus che prevede già da oggi, anche l’attivazione di tutte le strutture di pre-triage collocate nei presidi ospedalieri del territorio. Le tende sono dedicate a una prima visita e alla relativa classificazione dei pazienti, per stabilire se si tratti di casi da pronto soccorso o se il paziente sia potenzialmente infetto da Coronavirus.
Intanto per coloro che riscontrano sintomi influenzali o problemi respiratori si consiglia di non andare in Pronto soccorso, ma nelle apposite strutture sanitarie di pre-triage. Se i pazienti non presentano sintomi che potrebbero far pensare ad un contagio verranno indirizzati al Pronto soccorso e trattati come di norma. Se i sintomi ci fossero, verranno curati, seguendo specifiche misure di protezione del personale, nelle strutture degli ospedali appositamente allestite.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings