Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 12 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Assegnati spazi dell'ex Stabilimento Florio per il Centro di recupero delle tartarughe marine - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

1

Testo

Stampa

Attualità
Favignana

Assegnati spazi dell'ex Stabilimento Florio per il Centro di recupero delle tartarughe marine

24 Febbraio 2018 15:59, di Redazione
Assegnati spazi dell'ex Stabilimento Florio per il Centro di recupero delle tartarughe marine
Attualità
visite 748

Alcuni locali dell'ex Stabilimento Florio di Favignana sono stati assegnati all'Area marina protetta "Isole Egadi" come sede del Centro di recupero per le tartarughe marine. Lo scorso mese di gennaio scorso è stato stipulato un apposito contratto tra il Comune di Favignana, in qualità di Ente gestore dell’Amp, e il Polo Regionale di Trapani e Marsala per i siti culturali. Nella nuova sede saranno realizzati uno stabulario per le tartarughe marine e un’aula didattica per le attività di educazione ambientale. L'iniziativa si inserisce nell’ambito dell’iter di potenziamento del Centro di primo soccorso per tartarughe marine che è in funzione dal 2015, con il supporto di Legambiente e WWF Italia. La struttura attuale ospitata a Palazzo Florio sarà, invece, dedicata alle cure veterinarie delle tartarughe. Il potenziamento del Centro è possibile grazie ai finanziamenti legati al progetto LIFE Tartalife (LIFE12 NAT/IT/000937), capofila l’ISMAR-CNR di Ancona, e alla sponsorizzazione del gruppo Bolton Alimentari spa, detentore del marchio Rio Mare. “Ringraziamo il Dipartimento Regionale per i Beni Culturali, e in particolare il Polo Museale di Trapani e il direttore, Luigi Biondo - ha dichiarato Giuseppe Pagoto, sindaco di Favignana e presidente dell’Amp "Isole Egadi" - per la straordinaria collaborazione istituzionale a consolidamento del rapporto costruito in questi anni mentre per l’allestimento, già iniziato, ringraziamo l’Unione Europea, per il progetto TartaLife, e il gruppo Bolton Alimentari che, dal 2014, sostiene le attività dell’Amp insieme al gruppo Coop. Negli anni ci hanno donato una vasca per le tartarughe, un veicolo elettrico per il trasporto degli esemplari e gli arredi dell’aula didattica”. “La concessione di spazi all’interno dello Stabilimento Florio per il nostro Centro tartarughe – ha commentato il direttore dell’Area marina protetta Stefano Donati - è motivo di orgoglio. Da domani lo Stabilimento, uno dei monumenti alla cultura del mare in Italia, ospiterà anche l’ospedale delle tartarughe marine”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings