Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Aumentata capienza della discarica di Borranea ma le strade sono ancora invase di rifiuti - Trapani Oggi

0 Commenti

5

3

1

1

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Aumentata capienza della discarica di Borranea ma le strade sono ancora invase di rifiuti

12 Dicembre 2017 15:28, di Redazione
Aumentata capienza della discarica di Borranea ma le strade sono ancora invase di rifiuti
Attualità
visite 300

Aumentata di altri diecimila metri cubi la capienza della discarica di Borranea dopo che il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha autorizzato un ampliamento della vasca F fino al prossimo 15 gennaio. I rifiuti potranno essere conferiti con un limite massimo di 420 tonnellate al giorno mentre circa 300 quotidiane continueranno, come avviene da qualche tempo, ad essere trasferite, dopo una prima lavorazione, nella discarica di Siculiana, in provincia di Agrigento. Attualmente l'impianto riceve 95 tonnellate di rifiuti al giorno ma, dopo la ripresa della raccolta avvenuta mercoledì scorso, lungo le strade giacciono ancora 700-800 tonellate di rifiuti che, quindi, non possono essere conferiti in discarica se non in piccola parte. La Trapani aveva annunciato una raccolta straordinaria anche a mezzo di pale meccaniche per liberare il territorio dai cumuli di spazzatura sempre più in degrado ma la situazione non è stata ancora sbloccata. Pare che i vertici della partecipata comunale intendano scrivere al prefetto Pellos e al commissario straordinario Messineo per individuare congiuntamente idonee soluzioni. L'ordinanza dell’Assessorato all'Energia ha, quindi, raddoppiato il quantitativo proposto dalla Trapani Servizi che aveva chiesto di poter abbancare altri 5.500 metri cubi di rifiuti. La richiesta di una maggiore concessione era stata avanzata dal commissario straordinario del Comune di Trapani, Francesco Messineo, a seguito della riunione dello scorso 5 dicembre, «verificata la sussistenza di ulteriori margini per l'abbancamento richiesto». Le misure attuali sono comunque provvisorie nell'attesa che il progetto presentato dalla Trapani Servizi per accogliere altri 44mila metri cubi di rifiuti riceva l'ok della Regione oltre a quelli già ottenuti dal Libero Consorzio Comunale e dal Comune di Trapani. Se ci sarà il via libera i diecimila metri cubi sarebbero inclusi nei 44mila accordati.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings