Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 24 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Autismo, l'Asp fornisce ai pediatri strumento informatico per diagnosi precoce - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

2

4

6

Testo

Stampa

Salute
Trapani

Autismo, l'Asp fornisce ai pediatri strumento informatico per diagnosi precoce

11 Aprile 2016 14:12, di Ornella Fulco
Autismo, l'Asp fornisce ai pediatri strumento informatico per diagnosi precoce
Salute
visite 220

Prosegue la collaborazione tra Azienda sanitaria di Trapani e pediatri per l'intervento precoce nei casi di autismo. Il servizio dipartimentale di Neuropsichiatria infantile, diretto da Giovanna Mendolia, ha inviato a tutti i pediatri di libera scelta della provincia di Trapani la M-Chat informatizzata - la lista di controllo modificata per l'autismo nei bambini - insieme a una lettera esplicativa. Si tratta della versione informatizzata della scheda cartacea "Modified Checklist for Autism in Toddlers", uno strumento scientificamente validato per lo screening di bambini tra i 16 e i 30 mesi di età che valuta il rischio di disturbi dello spettro autistico. Il pediatra, nel sottoporla ai bambini durante i controlli periodici o in seguito ad eventuali segnalazioni dei genitori, ottiene una risposta immediata al questionario e se la risposta di rischio è positiva può inviare precocemente il caso allo specialista di Neuropsichiatria infantile per una valutazione. Il "Centro autismo e per i disturbi precoci dello sviluppo dello spettro autistico” dell'Asp, con un'equipe dedicata, è attivo dal 2013 e si occupa di valutazione tempestiva - con brevi tempi di attesa - diagnosi e trattamento precoce individuale dei bambini tra zero e tre anni d’età, fornendo anche supporto psico-educativo ai genitori come parte integrante del trattamento. Dove possibile viene attuata anche la presa in carico della famiglia dal punto di vista psicologico. L’equipe è coordinata dal neuropsichiatra infantile Pio Martines. “L'intervento precoce - spiega la dottoressa Giovanna Mendolia - è finalizzato all’uscita dallo spettro autistico del maggior numero possibile di bambini diagnosticati e l’impegno del nostro centro per questo va verso la sensibilizzazione per il riconoscimento precoce di segni e caratteristiche comportamentali dello spettro, privilegiando il rapporto con i pediatri, i neonatologi e gli operatori degli asili nido, con incontri finalizzati alla conoscenza e applicabilità degli strumenti di screening”. Sull'autismo è attivo anche un tavolo tecnico provinciale composto da operatori, di diverso profilo funzionale, delle unità operative di Neuropsichiatria, almeno uno per ciascun Distretto sanitario. L’equipe collabora anche con le associazioni dei genitori. con i servizi di comunicazione e con le scuole di ogni ordine e grado.

© Riproduzione riservata

Commenti
Autismo, l'Asp fornisce ai pediatri strumento informatico per diagnosi precoce
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie