Trapani Oggi

Auto finisce finisce in mare in porto, Guardia Costiera coordina operazioni di recupero - Trapani Oggi

Mazara del Vallo | Cronaca

Auto finisce finisce in mare in porto, Guardia Costiera coordina operazioni di recupero

06 Marzo 2024 16:05, di Laura Spanò
visite 5644

E' accaduto stamane a Mazara del Vallo

È accaduto questa mattina, nel porto canale di Mazara del Vallo: a finire in acqua è stata un’auto parcheggiata lungo la banchina. Immediato l’allarme lanciato dalla Capitaneria di Porto che era già in zona per lo svolgimento di altre attività istituzionali che ha permesso di attivare tutte le forze intervenute per prestare assistenza prima fra tutte proprio l’Autorità Marittima mazarese cui sono demandati dalla normativa in materia i compiti di assicurare, con professionalità, il coordinamento delle operazioni in mare anche nei casi di inquinamento in porto e di recupero.

I militari si sono prontamente assicurati che non vi fosse nessuno a bordo dell’autovettura constatando che il conducente del mezzo semiaffondato era sulla banchina essendosi allontanato dall’auto parcheggiata per dirigersi presso un rivenditore di materiale nautico.

L’automobilista, non ha avuto bisogno di assistenza medica; l’autovettura, invece, è stata recuperata con un’autogrù. Dalla prima ricostruzione, le cause del sinistro sarebbero da ricondurre ad un mancato azionamento del freno di stazionamento che ha portato alla caduta in mare del veicolo in prossimità della banchina denominata “Selinunte” presso il porto canale di Mazara.

Il Comandante C.F.(CP) Raffaele Giardina, con l’occasione, sottolinea l’assoluta necessità di non sottovalutare mai la potenziale pericolosità del tratto stradale che attraversa il porto canale prospicente le banchine, ricordando di prestare la massima attenzione per evitare possibili pericoli inattesi e che si verifichino analoghe situazioni che avrebbero potuto comportare ben più gravi conseguenze.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie