Trapani Oggi

Basket Trapani, Guarino a riposo - Trapani Oggi

Senza categoria

Basket Trapani, Guarino a riposo

30 Dicembre 2010 17:40, di Niki Mazzara
visite 563

Trapani, 30 dicembre 2010- Altri due giorni di riposo concessi dallo staff medico del Basket Trapani a Francesco Guarino, per la fastidiosa otite che ...

Trapani, 30 dicembre 2010- Altri due giorni di riposo concessi dallo staff medico del Basket Trapani a Francesco Guarino, per la fastidiosa otite che sta soffrendo, obbligheranno lo stesso playmaker granata a tornare al lavoro con i compagni dal prossimo sabato 1 gennaio. Si allena ancora in maniera differenziata Alessandro Picchianti, per evitare ricadute nella condropatia al ginocchio destro. Per Marco Mollura, ieri è stato il secondo giorno di stop: ripeterà la radiografia all’indice della mano destra fra dieci giorni e solo allora si potranno valutare definitivamente i tempi di recupero necessari. Sugli infortuni che hanno caratterizzato questo scorcio di stagione in casa granata interviene l’assistant coach Leo Ortenzi .“La serie di infortuni che ci ha colpiti fino ad oggi è davvero incredibile. Per certi versi, la classifica che ci siamo costruiti è da apprezzare molto, vista la situazione generale in cui abbiamo lavorato. E’ chiaro che dal 2011 ci attendiamo un’inversione di tendenza: aspettiamo a braccia aperte il ritorno di Ariel Svoboda, un giocatore importantissimo nei nostri equilibri tattici, che in pratica non abbiamo da ottobre. Quindi, ragionando in linea generale, posso dire che più che guardare al mercato in senso stretto, siamo molto stimolati dall’idea di essere quelli che pensavamo di essere all’inizio della stagione, dopo avere recuperato tutti. Quanto alla ripresa del campionato, tendenzialmente sono portato a pensare che tutte le partite abbiano la stessa importanza. Per cui, non credo che la gara esterna contro Molfetta del 6 gennaio e quella casalinga contro Ruvo della domenica successiva abbiano più valore delle altre delle altre. E’ vero, però, che se consideriamo il fatto che siamo a cavallo tra il girone d’andata e quello di ritorno e che avremo l’opportunità di affrontare la capolista in casa nostra, vivremo un inizio di 2011 molto stimolante. Sono due confronti che ci potrebbero regalare una significativa spinta emotiva e in classifica per la seconda parte di stagione regolare”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie