Trapani Oggi

Benessere e sviluppo equo e sostenibile, iniziativa di Confcooperative Sicilia - Trapani Oggi

Mazara del Vallo | Economia

Benessere e sviluppo equo e sostenibile, iniziativa di Confcooperative Sicilia

01 Novembre 2016 12:43, di Niki Mazzara
visite 638

Che cosa è la sostenibilità? Come si realizza concretamente? Quali obiettivi e quali azioni si stanno mettendo in atto? Sono queste le domande a cui i...

Che cosa è la sostenibilità? Come si realizza concretamente? Quali obiettivi e quali azioni si stanno mettendo in atto? Sono queste le domande a cui il convegno, organizzato da Confcooperative Sicilia, proverà a dare risposte grazie alla presenza di ospiti istituzionali e imprenditori. L'appuntamento è per venerdì 4 novembre alle 10 nell'Aula consiliare. L'evento si rivolge alla classe dirigente che ha la necessità di confrontarsi per riconoscere una governance per lo sviluppo sostenibile, capace di coinvolgere attori locali, nazionali e internazionali, così da migliorare l'efficienza degli sforzi che dovranno essere profusi nei prossimi anni. Passi fondamentali per conseguire l'obiettivo di un futuro sostenibile. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Nicolò Cristaldi e del vescovo Domenico Mogavero, il presidente di Confcooperative Sicilia, Gaetano Mancini, aprirà i lavori tracciando una "fotografia" della situazione socio-economica siciliana relativamente al variegato mondo della cooperazione; nella mattinata sono previste tre interviste a Paolo Anselmi, docente dell’Universita "Tor Vergata" di Roma, ad Enrico Giovannini, presidente dell'ISTAT e già ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali nel governo Letta e a Pier Paolo Baretta, sottosegretario di Stato del Ministero dell’Economia e Finanze sia nel governo Letta sia nell’attuale governo Renzi. Nel pomeriggio si continuerà con gli interventi di Vincenzo Di Maria, Gaetano Giunta, Vincenzo Linarello, Fortunato Amarelli, Massimo Plescia e Massimo Maniscalco che racconteranno le loro esperienze d’imprenditori di successo nei diversi settori dell’Economia profit e non profit. A seguire, una tavola rotonda dove tutti gli intervistatori Cinzia Rossi, Salvatore Quinci, Francesco Sciacchitano, Claudio Cipollini, Antonella Marascia e Giuseppe La Rocca, cercheranno di fare il punto della situazione per concludere con Gaetano Giunta che proverà a immaginare quali sono i passi da fare per il futuro.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie