Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 12 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Boscaglia: "Contro il Carpi venderemo cara la pelle" - Trapani Oggi

0 Commenti

3

37

2

0

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Boscaglia: "Contro il Carpi venderemo cara la pelle"

06 Febbraio 2015 11:15, di Niki Mazara
Boscaglia: "Contro il Carpi venderemo cara la pelle"
Sport
visite 278

Vigilia della quarta giornata del girone di ritorno di Serie B per il Trapani Calcio che stasera, alle 20.30, affronterà il Carpi allo Stadio provinciale. "Arriviamo tranquilli a questo match - ha dichiarato in conferenza stampa pre gara mister Boscaglia - perché siamo consapevoli di quello che possiamo fare, nonostante le defezioni. Chi andrà in campo venderà cara la pelle, giochiamo contro la prima in classifica ma vogliamo vincere a tutti i costi, tutti insieme e con il sostegno del pubblico". "Ci aspettiamo una gara maschia - ha proseguito il tecnico granata - e che si potrà vincere con aggressività, forza di gruppo e compattezza di squadra". Di fronte ci sarà un Carpi in grande forma guidato da un tecnico che Boscaglia conosce bene: "Con Castori siamo buoni amici, è una persona splendida. Qualche settimana fa, all'incontro degli allenatori di Serie B con Antonio Conte, ho parlato con Fabrizio e lui mi ha detto che la sua è una squadra che ha fame, umiltà e che, a volte, non si vergogna di buttare via la palla. Inoltre mi ha riferito un'altra cosa importante che ho anche esposto alla mia squadra: loro hanno preso come esempio il Trapani, la fame che la nostra società ha avuto in questi anni. Perché per raggiungere determinati risultati ci devono essere tante caratteristiche come queste e si deve lavorare anche con giocatori che vengono da categorie inferiori ma che non sono inferiori a nessuno. Loro, quindi, si sono anche un po' rispecchiati in noi e questo deve farci capire quello che siamo noi. Basta ritrovare al 100 per cento quella che è la nostra filosofia, cioè cuore e gambe, e tutto ritornerà alla grande come prima". In conferenza stampa si è parlato anche del mercato di riparazione appena concluso: "Il nostro mercato è stato un po' limitato - ha detto Boscaglia - ma non per colpa nostra: avevamo nel mirino alcuni giocatori e due di questi non li abbiamo presi perché le squadre di appartenenza non hanno voluto cederli. Si poteva fare ben poco, prendere dei giocatori tanto per prenderli non sarebbe servito a nessuno. Curiale e Perticone – ha proseguito il mister - sono dei giocatori che abbiamo fortemente voluto, sono disponibilissimi e sono pronti per giocare sin da subito". E sul reintegro di Terlizzi: "Il giocatore non ha mai creato nessun tipo di problema anche quando è stato fuori rosa. E' probabile che la squadra, dal punto di vista psicologico, col suo reintegro possa beneficiarne. Vedremo in campo, in ogni caso sotto l'aspetto del gruppo e della tranquillità cambia poco". "Nonostante le quattro sconfitte consecutive - ha concluso Boscaglia - la classifica ancora ci sorride e dobbiamo stare sempre attenti ma allo stesso tempo tranquilli perché c'è sicuramente chi sta peggio di noi. I ragazzi sanno che questi trenta punti in classifica che abbiamo sono stati conquistati grazie alla voglia, alla forza d'animo e allo spirito gruppo. Adesso ritroviamo alcuni giocatori e la nostra è una squadra di tutto rispetto e venderemo cara la pelle in ogni campo in cui andremo".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings