Trapani Oggi

"Buttanissima Sicilia" chiude la rassegna "Palcoscenici di Primavera" - Trapani Oggi

Custonaci | Attualità

"Buttanissima Sicilia" chiude la rassegna "Palcoscenici di Primavera"

06 Maggio 2015 12:38, di Niki Mazzara
visite 678

Sarà “Buttanissima Sicilia” a chiudere la rassegna“Palcoscenici di Primavera”, il cartellone firmato dall'Ente Luglio Musicale Trapanese in collaboraz...

Sarà “Buttanissima Sicilia” a chiudere la rassegna“Palcoscenici di Primavera”, il cartellone firmato dall'Ente Luglio Musicale Trapanese in collaborazione con Comune di Trapani, Comune di Custonaci, associazione “Amici della Musica” e Conservatorio di Musica “Scontrino” di Trapani. Tratto dal libro omonimo del giornalista siciliano Pietrangelo Buttafuoco, e con la regia di Giuseppe Sottile del Basto, lo spettacolo è in programma venerdì prossimo alle ore 21 al teatro comunale di Custonaci. La versione teatrale di “Buttanissima Sicilia” è firmata, per i testi, dallo stesso Buttafuoco in collaborazione con Salvo Piparo, Salvo Licata, Giuseppe Sottile e Ficarra&Picone. Musiche a cura di Costanza Licata e Rosamaria Enea. La lettura interpretativa trae ispirazione dal libro, che in poco più di 200 pagine riesce a raccontare le scomode verità di un sistema politico empio e rovinoso, di una Sicilia mendicante e bisognosa. Un teatro dell'assurdo che si regge su rime baciate, vastasate, duelli verbali e ballate disfattiste, e che rievoca le gesta dei pupi di farsa, che quì descrivono il Parlamento siciliano come una giostra immaginaria di Giufà pittoreschi dalla carriera sgargiante e contraddittoria, con le stesse finte promesse di sempre. I biglietti possono essere acquistati, a Trapani, presso il btteghino del Luglio Musicale, aperto a villa Margherita, (tel. 0923 29290) dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16 alle 19, tutti i giorni escluso domenica; a Custonaci, presso l'Ufficio Servizi Sociali in via Tribli (rif. Maria Carriglio, telefono 0923 1892327) oppure online sul sito www.lugliomusicale.it. «Siamo soddisfatti della rassegna - commenta il direttore artistico del Luglio, Giovanni De Santis - il pubblico ci ha seguiti e ha apprezzato le scelte artistiche adottate, riempiendo il teatro con continuità. I miei complimenti al sindaco di Custonaci, Giuseppe Bica, che ha saputo dare nerbo e continuità ad un progetto ambizioso come portare la prosa in un piccolo centro e fuori stagione. Ora è tempo di pensare alla stagione estiva ormai alle porte che prevede un enorme impegno da parte del Luglio con il progetto Trapani città mediterranea della musica».

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie