Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 23 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Cagliari amara per il Trapani Calcio - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

0

1

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Cagliari amara per il Trapani Calcio

24 Ottobre 2015 19:08, di Salvatore Morselli
Cagliari amara per il Trapani Calcio
Sport
visite 473

Nell’inedito, in serie B, derby delle isole per il Trapani, la formazione di Serse Cosmi scende al Sant’Elia con una formazione che paga scotto per le diverse assenze in difesa dove il mister granata si inventa Eramo esterno destro. Assenze da una parte e dall’altra, ne viene fuori ugualmente una bella partita con i padroni di casa che nel primo tempo ipotecano il risultato. Nella ripresa un Trapani tutto sommato sufficiente che porta al gol che accorcia le distanze e sembrava poter dire la sua ma il gol di Giannetti chiude ogni discorso. Seconda sconfitta stagionale per i granata e, quello che preoccupa, sette gol subiti in due partite che devono fare riflettere. La cronaca. Al 7’ punizione di Barillà dai 30 metri, Storari in due tempi, risponde il Cagliari al 9’ con Melchiorri che in area granata va al tiro Nicolas è attento. All’11 sugli sviluppi di calcio d’angolo Ciaramitaro colpisce in area, palla deviata ma Rapuano indica la rimessa dal fondo. Al 19’ Ceppitelli dall’out destra scodella palla al centro ma nessuno degli avanti cagliaritani arriva sul pallone che si spegne fuori. Al 23’ erroraccio di Scognamiglio che mette palla sui piedi di Melchiorri che immediatamente da al centro al brasiliano Farias solo davanti a Nicolas mette dentro il gol del vantaggio. Al 28’ ancora Cagliari ed ancora Farias pericolosi, ma stavolta Nicolas si oppone al connazionale mentre non sbaglia al 29’ quando dribbla due avversari in area e raddoppia. Il Trapani cambia Barillà, con problemi fisici, con Raffaello ed al 32’ Coronado cerca l’azione personale, ma il tiro è alto. Il Trapani c’è ed al 35’ Citro si conquista una punizione dai 30 metri in posizione centrale ed giallo a carico di Di Gennaro. Il tiro di Citro supera la barriera ma anche la traversa. Ed ancora Citro al 40’ a provarci ed il suo tiro a giro dai sedici metri finisce a lato di poco, con Storari fermo tra i pali. Al 41’ l’arbitro concede un angolo inesistente al Cagliari, sulla battuta Piscane di testa fa tre a zero. Con questo pesante fardello sul groppone il Trapani va negli spogliatoi per l’intervallo. Nella ripresa dopo tre minuti grande botta di Rizzato da fuori area e palla che va a impattare sulla traversa, torna in campo, ma Coronado non trova spazio per ribattere in porta e cercare di riaprire una partita che sembra ormai segnata. Il gol, meritatissimo, del Trapani arriva al 57’ con Scognamiglio che di testa su calcio d’angolo batte Storari ed accorcia le distanze facendosi parzialmente perdonare l’errore che aveva portato all’uno a zero. Il Trapani insiste ed al 66’Scozzarella in penetrazione centrale fa correre un brivido a Storari ed al 67’ ci prova ancora Scozzarella con una punizione conquistata da Coronado appena fuori area cagliaritana. I padroni di casa in ripartenza con Melchiorri si rendono pericolosi ma Nicolas è bravissimo a rubargli il tempo. Al 72’ ancora errore difensivo del Trapani con Pagliarulo, Farias va via, supera Nicolas in uscita, il tiro non è forte e poco prima che la palla superi la linea, Pagliarulo che rientrava evita il gol. Il Trapani ha speso tanto e Di Gennaro al 75’ ci prova da fuori area, palla fuori. Al 78’ ancora Farias in contropiede, ancora portiere superato, ma stavolta è Eramo a salvare la porta granata dalla quarta capitolazione. Il Trapani non molla e Rizzato ( 81’) serve Coronado che manda fuori. Il quarto gol arriva al 84’ quando Farias serve tutto solo Giannetti che manda alle spalle di Nicolas. Partita finita anche se nel terzo minuto di recupero su calcio d’angolo Ciaramitaro di testa manda fuori. Finisce qui. Ora il rientro in Sicilia e subito proiettati alla gara di martedì sera quando al Provinciale arriva il Vicenza del marsalese Pasquale Marino. Una gara da vincere per riprendere a fare punti. Cagliari - Trapani 4-1 Cagliari (4-3-1-2): Storari 6, Pisacane 6, Ceppitelli 6,5, Krajnc 6, Murru 6, Di Gennaro 6,5 (81’Tello s.v), Fossati 6, Joao Pedro 6 (88’ Barella), Dessena 6,  Farias 7, Melchiorri 6,5 (74’ Giannetti 6) all. Rastelli. Trapani (4-3-1-2): Nicolas 6,5, Eramo 6, Pagliarulo 5,5 (81’ Accardi s.v.) Scognamiglio 5,5, Rizzato 6,5, Scozzarella 6,5 (84’ Cavagna s.v.), Ciaramitaro 6, Barillà s.v. (30’ Raffaello 6), Coronado 6, Citro 6 Sparacello 5,5 all.re Cosmi Arbitro: Rapuano di Rimini assistenti di gara Raparelli di Albano Laziale e Soricaro di Barletta, quarto ufficiale Nasca di Bari. Reti: 23’, 29’ Farias, 42’ Pisacane, 57’ Scognamiglio, 84’ Giannetti Note: Angoli 2-6 recupero 6 q 2 per il Trapani, ammoniti Di Gennaro, Melchiorri, Murru, per il Cagliari, Barillà per il Trapani

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings