Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 23 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Campionati mondiali di Arti Marziali WTKA: nella Nazionale italiana sei trapanesi - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

0

0

8

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Campionati mondiali di Arti Marziali WTKA: nella Nazionale italiana sei trapanesi

09 Luglio 2018 16:02, di Ornella Fulco
Campionati mondiali di Arti Marziali WTKA: nella Nazionale italiana sei trapanesi
Sport
visite 714

Ufficializzata la composizione della Nazionale italiana WTKA di Arti Marziali. Sono ben trentacinque i siciliani - su un totale di 106 atleti di tutte le regioni della penisola - che rappresenteranno l’Italia ai prossimi Campionati Mondiali Unificati a cui hanno aderito, ad oggi, quasi 50 Federazioni internazionali dai cinque Continenti. Per la Sicilia, che ha come responsabile il maestro trapanese Cesare Belluardo (cintura nera 7°dan), è un grande successo e per Trapani una doppia soddisfazione poiché l’Asd Team Sicilia, diretta dallo stesso Belluardo, porterà in Nazionale sei atleti. Si confermano “Azzurri” di kick boxing i fratelli Davide e Alessio Belluardo, figli del maestro trapanese, insieme a Noemi Romano. Davide e Noemi sono alla loro terza esperienza come nazionali mentre per Alessio, che è il più giovane dei tre con i suoi quindici anni, si tratta della seconda convocazione. Insieme a loro, per la prima volta in Nazionale, Christian e Irene Marchese e Roberta Sferlazza. I fratelli Belluardo sono attualmente campioni mondiali in carica mentre Romano è vice campionessa mondiale e Sferlazza ha mancato la convocazione in Nazionale, lo scorso anno, per un solo punto nella qualificazione pur avendo vinto il titolo italiano. "Determinante per la qualificazione - spiega il maestro Belluardo - è il punteggio acquisito durante la Maratona Italiana WTKA che si svolge ogni anno in nove tappe su tutto il territorio nazionale. Gli atleti del Team Sicilia hanno partecipato alle tre tappe del girone Sud che si sono svolte ad Erice, Catanzaro e Messina". La manifestazione di Erice è stata organizzata proprio dal Team Sicilia e, da ben cinque edizioni, è la competizione di Arti Marziali che può vantare il più grande numero di partecipanti in Sicilia, anche nello stesso girone di appartenenza. Inoltre, dal secondo anno, è stata la tappa di apertura del Campionato italiano. "Tutti gli oltre cento atleti della Nazionale italiana - prosegue Belluardo - si riuniranno per un Collegiale a Napoli, nel mese di settembre, dove riceveranno l’investitura ufficiale, il diploma e la prestigiosa divisa della Nazionale. Il tutto avverrà nella cornice del 'Festival D’Oriente' dove le Arti marziali sono uno dei principali temi che trattati con varie esibizioni e dimostrazioni. Sono orgoglioso - conclude il maestro trapanese - nel dire che un atleta su tre della Nazionale WTKA è un siciliano e ancora che da padre, oltre che da maestro, vedere entrambi i propri figli indossare la maglia azzurra è una cosa bellissima”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings