Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 26 Giugno 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Cane finito in mare, la versione del proprietario. Atti trasmessi alla Procura - Trapani Oggi

0 Commenti

7

2

0

3

1

Testo

Stampa

barraco
Cronaca
Valderice

Cane finito in mare, la versione del proprietario. Atti trasmessi alla Procura

15 Luglio 2018 10:36, di Ornella Fulco
Cane finito in mare, la versione del proprietario. Atti trasmessi alla Procura
Cronaca
visite 960

Ci sarebbe più un gesto improvvido, ma pur sempre stigmatizzabile, di una persona forse un po' troppo "sempliciotta" che la reale volontà di fare del male al proprio cane alla base dell'episodio accaduto ieri a Lido Valderice dove una meticcia di colore bianco è finita in mare con una pietra attaccata ad una corda. L'animale, che non ha riportato lesioni, è stato sequestrato in via precauzionale dalla Polizia Municipale di Valderice e affidato in custodia ad veterinario. Il proprietario, un 50enne di Custonaci rintracciato tramite i dati contenuti nel microchip di cui il cane era regolarmente dotato, si è mostrato dispiaciuto dell'accaduto e ha chiesto più volte di "Mia" che vive con lui da diversi anni; ha riferito di aver usato la pietra per bloccare la corda-guinzaglio dell'animale che era particolarmente "vivace" e che la cagna è finita accidentalmente in acqua trascinando con sé il sasso che vedete nella foto. Gli agenti della Polizia Municipale hanno ascoltato anche alcuni testimoni e trasmesso l'informativa alla Procura della Repubblica di Trapani con la denuncia per maltrattamento di animale. La parola, adesso, passa ai magistrati che decideranno se e come procedere.

© Riproduzione riservata

Commenti
Cane finito in mare, la versione del proprietario. Atti trasmessi alla Procura
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie