Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 22 Gennaio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Carabinieri sorprendono tre ricciaioli nelle acque dell'Area marina protetta - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

0

3

1

Testo

Stampa

Cronaca
Favignana

Carabinieri sorprendono tre ricciaioli nelle acque dell'Area marina protetta

18 Maggio 2016 08:05, di Ornella Fulco
Carabinieri sorprendono tre ricciaioli nelle acque dell'Area marina protetta
Cronaca
visite 375

Tre persone sono state sorprese dai Carabinieri all'interno dell'Area Marina protetta "Isole Egadi" mentre pescavano ricci. I militari in servizio sulla pilotina dell'Arma di stanza a Favignana sono intervenuti dopo la segnalazione del personale dell’Amp, in servizio in mare per il monitoraggio della pesca ricreativa, e la richiesta di intervento da parte del Comandante dell’Ufficio locale marittimo di Favignana. I tre sono stati intercettatii alle 17 dall’equipaggio della motovedetta CC 237 a cala Grande, a Favignana mentre si trovavano a bordo di un natante di colore bianco con due motori fuoribordo. Due di loro indossavano mute da sub mentre sulla barca sono stati rinvenuti una bombola da 18 litri e un coppo con circa 150 esemplari di ricci di mare ancora vivi. I militari dell’Arma hanno provveduto a sequestrare la bombola, il coppo e i ricci che sono stati subito gettati in mare. Ai tre ricciaioli, tutti di Palermo, è stata elevata una sanzione amministrativa di 4.000 euro. Il sindaco di Favignana e presidente dell’Amp, Giuseppe Pagoto ha ringraziato i Carabinieri "per la brillante operazione e per il loro costante impegno a tutela dell’Area marina protetta", il comandante dell’Ufficio locale marittimo, e il personale dell’Amp. “Alle Egadi – ha spiegato il direttore dell’Area marina protetta, Stefano Donati - stiamo contrastando questo problema in primis con la prevenzione, moltiplicando la presenza del nostro personale in mare, con un rapporto sempre più stretto con le Autorità preposte al controllo ma, soprattutto, con il contributo che abbiamo dato alla proposta di revisione della legge sui parchi in discussione in questi giorni, dove abbiamo fatto inserire l’obbligo del sequestro immediato del mezzo nautico dei bracconieri".

© Riproduzione riservata

Commenti
Carabinieri sorprendono tre ricciaioli nelle acque dell'Area marina protetta
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie