Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Caso Eritrine", al via perizia commissionata dal Comitato di cittadini - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

0

5

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

"Caso Eritrine", al via perizia commissionata dal Comitato di cittadini

20 Aprile 2017 09:20, di Ornella Fulco
"Caso Eritrine", al via perizia commissionata dal Comitato di cittadini
Attualità
visite 537

Proseguono le attività del Comitato spontaneo di cittadini Pro Eritrine" che ieri si sono riuniti per definire le prossime iniziative a difesa dei monumentali alberi di viale Duca d'Aosta, piazza Vittorio Veneto e via Calvino "condannati" all'abbattimento da una perizia commissionata dal Comune. Sarà la ditta 5Pv di Palermo ad effettuare una prima perizia su un campione di 8 piante che saranno selezionate stamattina. Il costo sarà coperto dal Comitato come già annunciato. Le indagini VTA saranno eseguite dall'agronomo Benanti e dal dottore forestale Di Giovanni nel corso dell'intera giornata di oggi. Entro due giorni si dovrebbero avere i risultati che saranno presentati al Comune nei primi giorni della prossima settimana come promesso quando è stata ottenuta la sospensione per 15 giorni delle operazioni di taglio degli alberi. Anche l'Ordine degli Agronomi di Trapani dovrebbe procedere ad una perizia, affidata ad un esperto, su tutte le Eritrine interessate dal provvedimento dell'amministrazione comunale a tutela della incolumità pubblica. Le piante, infatti, vengono definite a rischio di crollo come peraltro è già accaduto in occasione di forti piogge e vento in piazza Vittorio Veneto. Per affrontare i costi della perizia e altre spese il Comitato ha attivato una colletta pubblica. I nominativi delle persone da contattare sono indicati sulla pagina Facebook del Comitato Pro Eritrine. Tra le altre iniziative in programma, oltre al coinvolgimento dei media locali con un comuni stampa ufficiale, c'è  l'idea di una tavola rotonda attorno alla quale convocare tutte le parti - Comune, Forestale, Comitato Pro Eritrine, Sovrintendenza ai Beni culturali e ambientali, Ordine degli Agronomi, associazioni - per discutere e trovare la soluzione migliore per il bene dei cittadini e delle Eritrine. Saranno anche ricollocati, uno in piazza Vittorio Veneto ed uno in viale Duca d'Aosta, gli striscioni che nei giorni scorsi erano stati appesi ad alcuni alberi e rimossi dal Comune perché non autorizzati. Il Comitato ha anche fatto stampare delle T-shirt che possono anche essere acquistate. Nel corso della riunione di ieri sera si è anche parlato di organizzare un presidio in piazza Vittorio Veneto per informare i cittadini sul "caso Eritrine" e dare anche nozioni generali sulle piante e la loro storia.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings