Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 24 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Celebrazioni per la festa dell'Immacolata - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

0

3

1

Testo

Stampa

Sport
Trapani-Erice

Celebrazioni per la festa dell'Immacolata

06 Dicembre 2013 14:48, di Redazione
Celebrazioni per la festa dell'Immacolata
Sport
visite 278

Domenica prossima la Chiesa celebra la solennità dell’Immacolata Concezione, una festa molto sentita in Sicilia e, in particolare, nella Diocesi di Trapani dove moltissime sono le chiese titolate all’Immacolata e anche le processioni che tradizionalmente si svolgono. La devozione dello “stellario” a Maria Immacolata, secondo gli storici, sarebbe nata ad Erice nel convento dell’Immacolata, probabilmente già nel XVI secolo. Secondo gli storici dell’arte, inoltre, la prima e più antica immagine dell’Immacolata in Sicilia, così come noi la riconosciamo è quella del XIV secolo conservata nel Museo del Santuario di San Vito Lo Capo. Il culto dell’Immacolata è legato all’aurora. Di questa tradizione rimane un esempio, ancora oggi molto sentito e partecipato, a Calatafimi-Segesta con la processione notturna delle fiaccole preceduta dai “tavuliddi” (le solennità, prima del Concilio Vaticano II erano precedute da un giorno di digiuno e/o astinenza per cui la sera della veglia, si allestivano cenoni che duravano tutta la notte, e così avviene ancora a Calatafimi). La processione avrà inizio alle ore 4.30 del mattino e si concluderà con la celebrazione della messa alle 6.30 nella chiesa di San Michele. Si terranno processioni anche a Trapani, Alcamo, Castellammare del Golfo, San Vito Lo Capo, Custonaci e nelle frazioni di San Marco (con fiaccolata alla Cappella di Capo Scale e, alle 18, la messa nella chiesa “Maria Santissima della Purità”), Castelluzzo, Xitta, Nubia, Marausa e Chiesanuova. Il vescovo Pietro Maria Fragnelli celebrerà domenica ad Alcamo alle 10.30, alla presenza del sindaco e delle autorità cittadine che accenderanno il cero votivo alla Vergine Immacolata. Alle 15.30, dalla chiesa di San Francesco d’Assisi, partirà la processione con il Simulacro che farà ritorno in parrocchia intorno alle ore 19. Sempre domenica prossima, alle 17.30 nella chiesa di San Francesco d’Assisi a Trapani, il vescovo presiederà la celebrazione eucaristica. Alle 19 il simulacro dell’Immacolata lascerà la chiesa per la processione per le vie del centro storico. Come è ormai tradizione da qualche anno, i Vigili del Fuoco, nel giorno della Festa dell’Immacolata, deporrano un omaggio floreale ai piedi della statua della Madonna, posta sul campanile della parrocchia "Nostra Signora di Lourdes" a Trapani, che raggiungono con un'autoscala dopo la celebrazione eucaristica delle 11, quindi intorno alle ore 12, di domenica 8 dicembre. Nel 2010 il Comando dei Vigili del Fuoco di Trapani ha donato alla comunità parrocchiale una corona che è stata posta sul capo della statua della Madonna con il rito di incoronazione presieduto dal vescovo.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings