Trapani Oggi

Chiusura discarica Motta Sant'Anastasia, disagi per i comuni del trapanese - Trapani Oggi

Marsala | Politica

Chiusura discarica Motta Sant'Anastasia, disagi per i comuni del trapanese

07 Giugno 2023 07:41, di Redazione
visite 1855

Problemi per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati

MARSALA - Si prevedono disagi per lo smaltimento del rifiuto secco (indifferenziato) da parte dei Comuni associati a Trapani Servizi e anche per il Comune di Marsala. Con decorrenza immediata, (a partire da ieri) una sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa (CGA) ha sospeso il conferimento dei rifiuti indifferenziati nella discarica di Motta Sant'Anastasia (CT), la stessa in cui Trapani Servizi trasferisce i suddetti rifiuti.

La comunicazione del direttore Carlo Guarnotta è giunta a tutte le Società per la Regolamentazione del servizio di gestione Rifiuti (S.R.R) e, di conseguenza, alle Amministrazioni comunali interessate. L'Assessorato all'Ambiente, diretto da Michele Milazzo, sta seguendo l'evolversi della situazione; ma fino a che la Regione Siciliana non provvederà a trovare una discarica alternativa, la raccolta dell'indifferenziato potrà subire grossi disagi, inclusa l'inevitabile sospensione del ritiro porta a porta dell'indifferenziato (mastello grigio). L'Amministrazione Grillo fa appello alla cittadinanza affinchè, in questo momento, presti più attenzione nel differenziare i rifiuti, riducendo al minimo il residuo secco.

Intanto sulla decisione della Corte di Giustizia Amministrativa interviene la deputata ARS Jose Marano del M5S: “Un risultato storico dopo anni di battaglie in rappresentanza dei cittadini. Si certificano i disastri di gestione amministrativa e politica fallimentari”. 

"La sentenza della Corte di Giustizia Amministrativa di respingere il ricorso della società Oikos che gestisce la discarica di contrada Valanghe d’Inverno, conferma che avevamo ragione dall’inizio ad oggi. Sulla questione infatti il Movimento 5 Stelle a tutti i livelli istituzionali si era fatto portavoce delle esigenze dei cittadini che giustamente lamentavano un peggioramento della qualità dell’aria e dell’ambiente sul territorio circostante. Si tratta di un risultato storico”. 

Lo dichiara la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano a proposito della sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana che respinge l’appello proposto dalla società Oikos contro l’annullamento del D.R.S. 981/2019, con il quale l'Ass.to dell'Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità della Regione Siciliana ha rilasciato l'Autorizzazione Integrata Ambientale relativa alla discarica per rifiuti non pericolosi sita in c/da Valanghe d'Inverno, al confine tra i comuni di Motta Sant’Anastasia e Misterbianco, per la durata di 10 anni.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie