Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 14 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ciaramitaro e Basso in conferenza stampa - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

4

2

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Ciaramitaro e Basso in conferenza stampa

14 Gennaio 2014 17:13, di Niki Mazara
Ciaramitaro e Basso in conferenza stampa
Sport
visite 376

Doppia seduta di allenamento oggi per il Trapani in vista del ritorno in campo, dopo la sosta post natalizia, previsto per venerdì 24 gennaio, in anticipo serale, contro il Padova. Oggi in sala stampa a rispondere ai giornalisti c'erano Maurizio Ciaramitaro e Simone Basso. Ciaramitaro, non nuovo allo stop di fine anno, sottolinea come la squadra sta lavorando serenamente ed il morale sia buono. “Sappiamo che il girone di ritorno in serie B è tutto un altro campionato e solitamente le squadre che stanno dietro fanno più punti dell’andata. Ecco perché noi dobbiamo essere bravi a non mollare ed a fare quanto più presto possibile quei 18, 20 punti che potrebbero garantirci la salvezza che rimane il nostro traguardo. Poi vedremo se possibile prenderci qualche altra soddisfazione”. Ciaramitaro parla poi del nuovo arrivo, Raimondi. “Lo avevo visto all’opera lo scorso ano e mi aveva favorevolmente impressionato. Èun ragazzo serio e si sta bene integrando nel gruppo. Deve imparare il siciliano, perché qui a Trapani è d’obbligo”, scherza il centrocampista granata. Ciaramitaro non teme il fatto di essere la prima squadra a tornare in campo. “Per noi cambia nulla. Semmai ci sarà da stare attenti quando si andrà a giocare in notturna sui campi del Nord, dove il terreno ghiacciato può presentare insidie”. In sintonia con lui Simone Basso che non aveva mai osservato una sosta così lunga nel campionato di pertinenza. “ Purtroppo per me la sosta lunga l’ho osservata lo scorso anno dopo l’infortunio subito a Bolzano. Ma per fortuna è tutto dimenticato. Invece, sottolinea il giocatore granata, per me questa lunga sosta è importante perché mi permette di poter recuperare meglio”. Basso, tornato in campo al Provinciale nella gara con il Novara dove segnò il primo dei due gol vittoria messi a segno sinora(il secondo contro il Lanciano) , comunque, continua ad allenarsi regolarmente con il gruppo. “ Sto bene fisicamente e mentalmente e sono pronto a scendere in campo quando il mister lo riterrà”. Il calcio mercato impazza e c’è chi va e chi viene. Èandato via Madonia, è arrivato Raimondi. “Mi dispiace per Peppe Madonia, ma ha effettuato una scelta condivisibile. Voleva giocare di più e gli auguro il massimo. Per quanto riguarda Raimondi è un ragazzo che si è messo subito a disposizione del gruppo e ci ha fatto una buona impressione. Da parte nostra la massima collaborazione”. Tornando al mercato, che impressione ne hai?. Vedo che si stanno muovendo in tanti, soprattutto Juve Stabia che vuole risalire e il Carpi che sta operando trasferimenti importanti. Ma attenzione, non sempre effettuare nuovi acquisti porta a migliorare. Da parte nostra stiamo bene così: occorre solo che continuiamo con la stessa fame di risultati che abbiamo avuto sinora. Lavoriamo tantissimo sotto l’aspetto fisico”. Novità sul piano tattico? “Tocca al mister rispondere a questa domanda, sorride Basso, noi siamo comunque una squadra collaudata”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings