Trapani Oggi

Cittadini "no Tares": "Vogliamo le dimissioni del Consiglio comunale" - Trapani Oggi

Trapani-Erice | Sport

Cittadini "no Tares": "Vogliamo le dimissioni del Consiglio comunale"

14 Dicembre 2013 10:35, di Redazione
visite 450

Non cambia programma il gruppo di cittadini che ha organizzato, per lunedì prossimo a partire dalle 17, davanti a palazzo D'Alì, la riconsegna pacifica degli avvisi di pagamento della Tares, dopo l'annuncio della convocazione nella stesso pomeriggio, da parte del sindaco Damiano, di un forum cittadino sull'argomento. "Abbiamo deciso che non parteciperemo - commenta la portavoce Marzia Lombardo - ma non è una presa di posizione sterile piuttosto una scelta che nasce da diverse considerazioni". Secondo i manifestanti "a questo punto della vicenda le spiegazioni del sindaco non servono più. Non siamo stupidi, abbiamo capito cosa è successo e proprio perchè lo abbiamo capito decidiamo di protestare". Il "comitato" spontaneo non si limita a criticare l'adozione di una tassa, e delle sue tariffe, che stanno mettendo in crisi molti bilanci familiari di fine anno, ma lancia una proposta ben precisa che intende presentare ufficialmente al presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Bianco: "Chiediamo la revoca immediata della Tares, la convocazione della conferenza dei capigruppo e le dimissioni di tutto il Consiglio comunale". "Noi - conclude Lombardo - saremo davanti palazzo D'Alì dalle 17 alle 20, come abbiamo comunicato alla Questura. Dopo il sit-in sarà sciolto e, chi vorrà, potrà andare ad ascoltare chi vuole e dove vuole".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie