Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 14 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ciulla e Lamia vincono il Trofeo del miglio marino - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

0

0

0

Testo

Stampa

Sport
Custonaci

Ciulla e Lamia vincono il Trofeo del miglio marino

25 Agosto 2014 11:32, di Niki Mazara
Ciulla e Lamia vincono il Trofeo del miglio marino
Sport
visite 584

La spendida Baia di Cornino ha ospitato ieri il “Trofeo Stella Maris – il miglio marino”. A vincere è stato Nino Ciulla dell’Aquarius Nuoto che si è aggiudicato la seconda edizione della gara, manifestazione nazionale di nuoto in acque libere, inserita nell’intenso programma degli eventi estivi Custonacesi, sulla distanza del Miglio Marino di 1850m. organizzata dall’ Aquarius Nuoto,PagineSi e asd “InAltoMare” in collaborazione con il Diving Baia Cornino e il Comitato Regionale A.S.C. Sicilia patrocinata dal Comune di Custonaci. La gara, buone condizioni del mare, si è svolta nel tradizionale circuito ricavato nel limpido specchio acqueo della Baia Cornino, collaudato campo gara, con giro di boa all’altezza della “Stella Maris – Maria SS Custonaci” (statua di marmo posata nel fondale marino); suggestivo il cerimoniale pre-gara che ha visto l’immersione di una ventina di sub che dopo aver posato la corona di fiori e lanciato il razzo, segnale che ha dato il via alla gara, hanno stazionato sui fondali per tutta la manifestazione scattando foto ai nuotatori al giro di boa. Dopo il via prende la testa un quartetto formato da Marco Parrinello Multisport Catania(vincitore della 1^ edizione e del Trofeo Monte Cofano) che con il suo forcing iniziale fa subito selezione,nella sua scia il trio dell’Aquarius Nino Ciulla e Salvatore Mistretta (cat ragazzi) e Simona Lamia; negli ultimi 500m allungo di Ciulla che tiene la testa andando a vincere in 29’38” staccando di 10” Mistretta e 30” Parrinello; quarto Marco Montatnari dell’Aquagym in 30’45” seguito da Antonino Bognanni 31’35”, Marco Cocciola e Fabio Maratea tutti della Nadir Palermo In campo femminile bissa il successo la fortissima nuotatrice dell’Aquarius Simona Lamia, fra l’altro terza assoluta, in 29’54” con al secondo posto Nadia Sardina della Waterpolo Palermo in 40’07” e terza Francesca Li Mandri della Nadir Palermo in 42’30”; quarta Vanda Egidi Nadir Palermo, quinta l’australiana Elizabeth De Bono seguita da Mariapia Germanà, Federica Albertini della Vipp Triathlon e Sonja geraci della Waterpolo. Buono il comportamento dei nuotatori trapanesi con le vittorie di categoria dell’Aquarius con Giuseppe Napoletano e Alessandro Giacalone, dell’Aquagym con Alessandro Buscaino, Marco Montanari, Pasquale Milo, Matteo Campo e i podi di Giuseppe Scalia, Maurizio Catalano,Crispino De Caro,Pietro Rallo,Roberto Musmeci, Rosario Buscaino.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings