Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 13 Agosto 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Comitato spontaneo: "Sant'Alberto e altri quartieri in abbandono" - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

3

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Comitato spontaneo: "Sant'Alberto e altri quartieri in abbandono"

07 Ottobre 2016 13:10, di Ornella Fulco
Comitato spontaneo: "Sant'Alberto e altri quartieri in abbandono"
Attualità
visite 337

"I quartieri Sant'Alberto, Fontanelle sud e Fontanelle Milo sono in stato di abbandono". La denuncia parte da Giovanni Parisi, presidente del Comitato spontaneao di cittadini di Sant'Alberto, che in una nota stampa sottolinea: "In passato abbiamo sollecitato l’amministrazione ad intervenire su tutte le problematiche del quartiere, dai campetti, ai giardini pubblici di viale Marche e viale Umbria, al centro "Nino Via"; ad oggi, dopo piu di quattro anni, non si è avuto un minimo di riscontro, solo chiacchiere, si sono solo limitati una sola volta, ad effettuare un po' di diserbatura lasciando tutto lì, nei sacchi neri. I campetti di viale Marche - prosegue Parisi - sono incustoditi, i cancelli aperti e tutto l’impianto ormai è distrutto. Ci rendiamo conto che le nostre sollecitazioni sono state inutili, forse perché non siamo molto simpatici, forse perché le nostre segnalazioni danno fastidio o, forse, quel che abbiamo capito è che siamo poco considerati come cittadini, classificati zero". Il presidente del comitato Sant'Alberto lamenta anche "l’emergenza spazzatura che, purtroppo, è stata peggiorata dagli atti vandalici di chi che ha pensato di dargli fuoco rendendo l'aria ancora più irrespirabile, ma in sostanza l’emergenza ancora continua, ancora oggi non si vede un iniziativa di disinfestazione siamo costretti a tenere le finestre chiuse per le zanzare. Il quartiere è formato da cittadini/contribuenti che hanno pari dignità ed hanno diritto a pari servizi di efficienza, da parte della amministrazione comunale attuale dalla quale non ci sentiamo rappresentati". "A fronte, di tale grave situazione di IMMOBILISMO cui la città è piombata - conclude - e vista la prossima scadenza del mandato elettorale, non ci aspettiamo piu niente, e non possiamo solo che pensare di scrivere sotto alla scritta QUARTIERE SANT’ALBERTO “ LASCIATE OGNI SPERANZA O VOI CH’ENTRATE".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings