Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 15 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Comparto marmifero: dopo sit-in delegazione ricevuta da vice presidente Lo Bello - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

5

0

3

Testo

Stampa

Economia
Trapani

Comparto marmifero: dopo sit-in delegazione ricevuta da vice presidente Lo Bello

13 Aprile 2015 20:39, di Niki Mazara
Comparto marmifero: dopo sit-in delegazione ricevuta da vice presidente Lo Bello
Economia
visite 382

Si è tenuta oggi la manifestazione di protesta degli operatori del comparto marmifero della provincia di Trapani che, in massa, hanno partecipato al sit-in davanti alla sede della Presidenza della Regione per protestare contro i ritardi della politica regionale rispetto ai problemi del settore. Hanno, infatti, accompagnato la delegazione, oltre al presidente di Confindustria Gregory Bongiorno, i deputati regionali Baldo Gucciardi e Girolamo Fazio, e i sindaci di Buseto Palizzolo, Calatafimi Segesta, Castellammare del Golfo, Custonaci, Erice, San Vito Lo Capo, Trapani, Valderice e il vice sindaco di Alcamo. La manifestazione ha già ottenuto un primo risultato che è stato quello di far ascoltare le proprie istanze al Governo regionale. La delegazione guidata da Vito Pellegrino, presidente Confindustria Marmo Trapani, è stata, infatti, ricevuta dalla vice presidente della Regione Mariella Lo Bello e dall’assessore all'Energia Vania Contrafatto. E' stata sottolineata l’esigenza di dotare il comparto di un piano, rispettoso delle legittime istanze dei cavatori, dopo che quello approvato nel 2010 è decaduto da alcuni mesi. Il governo regionale si è impegnato a risolvere la questione entro il prossimo mese di giugno. E' stata anche chiesta una revisione del quadro dei vincoli sulle aree estrattive del bacino marmifero e si è quindi, discusso di riperimetrazione, ZPS, SIC e habitat. La questione dei canoni di estrazione, dagli impegni assunti durante l’incontro da parte dei rappresentanti del governo regionale, verrà affrontata con l’approvazione della legge finanziaria regionale. Si è parlato anche della scarsa dotazione infrastrutturale che caratterizza la provincia di Trapani, dei problemi della portualità, della frana sulla strada statale 187 e della necessità di dotare il bacino marmifero di Custonaci di una bretella di collegamento con il porto. Il presidente Confindustria Marmo Trapani si è detto "soddisfatto di come si è svolta la manifestazione e delle risposte avute nel corso dell’incontro con le istituzioni regionali" e ha ringraziato imprenditori, lavoratori, rappresentanti delle istituzioni e degli enti locali che hanno partecipato alla manifestazione. "Abbiamo già stabilito - prosegue Pellegrino - un nuovo appuntamento allo stesso tavolo regionale per il prossimo 4 maggio per fare una verifica e stabilire un cronoprogramma sulle azioni da intraprendere per rispettare gli impegni assunti, fermo restando che, già con l’approvazione della prossima finanziaria, potremo verificare l’impegno relativo ai canoni di locazione".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings