Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 26 Maggio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Con Agrigento e Barcellona le prime amichevoli della Pallacanestro Trapani - Trapani Oggi

0 Commenti

4

2

1

1

1

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Con Agrigento e Barcellona le prime amichevoli della Pallacanestro Trapani

29 Agosto 2014 10:55, di Niki Mazara
Con Agrigento e Barcellona le prime amichevoli della Pallacanestro Trapani
Sport
visite 232

La prossima settimana la Pallacanestro Trapani giocherà al PalAuriga due gare amichevoli. La prima mercoledì 3 settembre alle ore 18 con Agrigento, la seconda domenica 7 settembre, alle 17.30, con Barcellona. La squadra intanto continua a lavorare alternando una a due sedute giornaliere. Soddisfatto di quanto fatto Salvatore Poma, preparatore atletico della Pall. Trapani. “Siamo partiti con il piede giusto. Il gruppo di quest’anno esprime una professionalità di altissimo profilo. La sensazione è che tutti i giocatori abbiano svolto i compiti a casa, nel senso che hanno lavorato per tutta l’estate. Tanto che ripartire è stato molto più agevole. Siamo al secondo anno di progetto nella costruzione della squadra e si vede: chi è rimasto lo scorso anno sta svolgendo un ottimo lavoro per far integrare al meglio i nuovo arrivati. E’ sicuramente un vantaggio rispetto allo scorso anno, in cui la squadra era nuovissima. Un altro dato importante è l’abbassamento dell’età media: questa è una formazione estremamente allenabile, pronta a ricevere input, e in cui ognuno sa esattamente cosa fare. Anche i due americani, nonostante la giovane età, sono due professionisti con un atteggiamento eccellente: sia T.J. Bray che Evans, continua Salvatore Poma, hanno grande cultura del lavoro. Ultima considerazione: senza entrare nel dettaglio tecnico, che ovviamente non mi compete, la sensazione è che la presenza di un playmaker italiano leader come Meini sia un vero valore aggiunto per lo spessore dello spogliatoio”. Infine una new entry nello staff della comunicazione della società: Gianluca Tartamella curerà i nuovi media.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings