Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 27 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Concluso con la premiazione degli studenti il progetto di Co.tu.le vi. sul valore della vita e della libertà - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

15

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Concluso con la premiazione degli studenti il progetto di Co.tu.le vi. sul valore della vita e della libertà

14 Aprile 2018 16:02, di Redazione
Concluso con la premiazione degli studenti il progetto di Co.tu.le vi. sul valore della vita e della libertà
Attualità
visite 1316

Cerimonia di chiusura e consegna delle borse di studio, ieri nell'aula magna del Polo Universitario di Trapani, del progetto “La tratta degli esseri umani: il valore della vita e della libertà”, promosso dall’associazione Co.Tu. Le Vi. e rivolto alle scuole del Trapanese. Ad aprire l'incontro è stato Ignazio Tardia, professore di Diritto Civile del Polo Universitario di Trapani, che ha voluto ringraziare le scuole, i docenti, tutti coloro che hanno partecipato al progetto e le forze dell’ordine. Presente il prefetto di Trapani, Darco Pellos, che ha sottolineato l'importanza di coinvolgere i giovani in progetti come quello attivato dall’associaziond e dedicato, quest'anno, al tema “La tratta degli esseri umani: il valore della vita e della libertà”. La presidente di Co.Tu. Le Vi., Aurora Ranno, ha ringraziato, tra gli altri, g sindaci di Trapani, Erice, Custonaci, Paceco e Favignana che, con i loro contributi, permetteranno di premiare gli studenti delle scuole di primo e secondo grado selezionati all'interno del progetto e il Rotary Club che ha finanziato il premio da destinare a favore del vincitore del Liceo classico "Ximenes" di Trapani. Alcuni elaborati premiati sono stati presentati nel corso della premiazione. "Non dobbiamo mai dimenticare - ha detto Ranno rivolta agli studenti - l’importanza della libertà di pensiero, di parola, di vita che spetta ad ogni essere umano, il rispetto e il valore della vita e di tutte le cose che ci circondano e che abbiamo la fortuna di poter vivere". La dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale di Trapani, Fiorella Palumbo, ha ricordato come l’Assessorato regionale alla Famiglia si occupi di accoglienza e tutela di donne che, a diverso titolo, hanno bisogno di aiuto, e quindi di donne maltrattate ma anche di donne oggetto di tratta, finanziando le strutture che le ospitano, e ha ringrazia la Co.Tu. Le Vi. per la rete che è riuscita a creare per sostenere ed aiutare le donne in difficoltà. Nel corso della premiazione sono stati consegnati tablet e coppe agli studenti delle scuole medie i vincitori degli Istituti di secondo grado partiranno, nel mese di maggio, per un viaggio di istruzione a Budapest. Ecco i loro nomi: Viviana Cuddemi, Scuola Secondaria di I Grado "A. De Stefano"; Sofia Vultaggio, I C. "G.Pagoto"; Monica D’Aguanno, scuola "Mazzini-Castronovo"; Salvatore Cusenza, I. C. " Lombardo Radice-E. Fermi"; Nicolò Nastasi, I.C. "L. Bassi - S. Catalano"; Schifano, Marzullo, Buccellato e Giurlanda IIIA scuola "Ciaccio Montalto"; Sanacore, Pilato, Virgilio, Canino, Triscari, Buffa e Pappalardo IIE scuola "Collodi-Sturzo"; Cristian Vassallo IIL, menzione per Delia Pernice, scuola "E. Pertini"; Clara Colletta IA ed Emma Colletta IIIE, I.C. “P.M.Rocca”. Le scuole di Favignana e Paceco saranno premiate nei prossimi giorni quando una delegazione dell’associazione si recherà direttamente negli Istituti. Sei borse di studio sono state consegnate agli alunni delle seguenti scuole secondarie di secondo grado: Elena Schembri, Liceo Classico "Ximenes"; classe IIIF Liceo Scientifico "Fardella"; Pietro Canino, Istituto Superiore ”Da Vinci–Torre”; classe IIIF, Istituto Superiore “S.Calvino-Amico"; Mattia Aleci, Cristina Grammatico e Sara Ragona, Istituto Alberghiere “I. e V. Florio”; Giulia Campo, Maria Cristina Coppola e Antonino Reina, Istituto Superiore “Salvo-Buonarroti"; Pietro Canino, Istituto Superiore ”Da Vinci–Torre".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings